iOS 8.4 Beta fixa il bug dell’SMS che fa crashare l’iPhone

iPhone sms bloccatoAbbiamo già parlato del terribile SMS che era in grado di far bloccare l’applicazione Messaggi dei nostri iPhone, notizia che ha fatto rapidissimamente il giro del mondo e che purtroppo ha dato spago a tantissimi burloni, che si sono divertiti a far passare giornate di “irreperibilità testuale” ai loro amici, vicini e lontani.

Della soluzione ne avevamo già parlato, anche se ovviamente Apple ha deciso di correre ai ripari, andando a risolvere il problema alla radice, ovvero eliminando il bug che causava il blocco dell’App Messaggi.

Da iOS 8.4 tutto ok

Come hanno potuto testare già i tecnici che collaborano con il nostro sito, da iOS 8.4 (nel momento in cui vi scriviamo disponibile ancora esclusivamente in versione beta per gli sviluppatori) il problema sembrerebbe risolto, e pur utilizzando l’SMS della rovina, l’App Messaggi continua a funzionare senza alcun tipo di problema.

Apple avrebbe dunque individuato il bug e corretto il problema.

Un problema solo per l’App Messaggi

Quello in questione era un problema che ha colpito soltanto l’App Messaggi, quella dalla quale si possono mandare, per intenderci, sia SMS sia messaggi iMessage. Tutte le altre App di terze parti di messaggistica continuano a funzionare senza problemi, anche se dovessero ricevere uno dei messaggi creati ad arte per causare il blocco dell’App.

Si tratta di un problema dunque che colpiva esclusivamente l’App di Apple, con le altre, come Whatsapp o Facebook Messenger, che non hanno sofferto di questo problema.

Esisteva già un rimedio

Esisteva già un modo però di tornare ad utilizzare l’Applicazione in questione senza troppi problemi. Bastava infatti ricevere un nuovo SMS, dalla stessa persona, senza la stringa che causava il crash dell’Applicazione. Qualcosa di molto facile da mettere in pratica, a patto che qualche altro burlone non decida di passare il pomeriggio o la sera a bloccare il nostro telefono.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons