Loading...

MacOS Monterey: la guida alla privacy

Con il nuovo aggiornamento introdotto, che prende il nome di macOS Monterey, Apple ha di gran lunga migliorato la funzionalità dei MacBook, dando inoltre la possibilità di incrementare la sicurezza e la privacy

E, parlando proprio di sicurezza, si è evoluta ancora di più grazie a questo software. 

Andiamo però a parlarne più nel particolare

Privacy e sicurezza grazie a macOS Monterey

La prima cosa, e anche quella più evidente, riguarda la barra dei menu, dove sono presenti tutti gli indicatori utili agli utenti. 

In questa barra vengono visualizzati la data e l’ora, la percentuale di carica della batteria, Siri, la connessione internet del Mac e il Centro di controllo

Proprio accanto a quest’ultimo vi sarà presente un piccolo pallino che, in base al suo colore, ci dirà se videocamera e microfono sono attivati o meno. 

Il colore sarà verde quando la fotocamera è attiva, mentre sarà arancione se ad essere attivato è il microfono

Questa funzione non può essere nè nascosta e nè disattivata e sarà presente anche quando il Centro di controllo non è aperto. 

Inoltre sarà possibile anche visionare a quale applicazione appartiene l’uso del microfono. 

Fare ciò è molto semplice: bisogna accedere alle impostazioni del Mac per poi fare tap su Sicurezza e Privacy, in seguito selezionare le applicazioni che possono usufruire del microfono e della fotocamera. 

Un altro punto a favore di sicurezza e privacy riguarda l’applicazione Mail

Infatti l’indirizzo IP personale viene celato automaticamente dal proprio Mac ed è vantaggioso in quanto nessuno potrà appropriarsi del nostro account. 

Si nasconde inoltre la data di apertura e lettura di una mail. 

Questa funzione, però, è propria solo di quegli utenti che hanno abilitato iCloud+, che è a pagamento. 

Per vedere quali ulteriori indirizzi mail abbiamo utilizzato, non dovremmo far altro che accedere al nostro ID Apple e selezionare la voce Opzioni

Per aggiungerne altri basterà fare tap sul +

Sempre collegato ad iCloud+ troviamo iCloud Private Relay, in beta, in grado di nascondere i nostri movimenti fatti sul computer.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2022 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons