Loading...

Come ottimizzare la memoria sul Mac

Spesso quando si ha un computer si pensa anche che il suo spazio di archiviazione sia maggiore di quello che si ha per il telefono, ma non è sempre così. 

Questo dipende dal piano di archiviazione che ogni dispositivo possiede, indipendentemente se si tratti di un pc, un iPhone o un iPad

Solitamente i Mac di Apple vanno da una base minima di spazio di archiviazione di 128 GB fino a raggiungere la soglia dei 2 TB

Ovviamente è più comodo avere tanto spazio per salvare e archiviare diverse tipologie di file, ma più si sale e più i costi d’acquisto sono alti. 

Proprio per questo motivo oggi andremo a parlare di come sarà possibile gestire e ottimizzare lo spazio di archiviazione dei nostri Mac. 

Come agire per gestire lo spazio di archiviazione?

Lo spazio di archiviazione che possediamo in ogni nostro dispositivo è legato alle applicazioni scaricate, ma anche a fotovideoregistrazioni vocali e vari download e aggiornamenti. 

Per rimediare ad uno spazio di archiviazione non troppo vasto sul proprio Mac i passi da seguire sono semplici e veloci

Per prima cosa bisogna fare tap sulla mela, che si trova in alto a sinistra di ogni dispositivo Mac, e che aprirà il menù di informazioni riguardanti il dispositivo stesso. 

Tra le varie opzioni da scegliere dovremo cliccare su Archiviazione e in pochissimo tempo si presenterà davanti ai nostri occhi una barra in grado di rappresentare tutto lo spazio di archiviazione del Mac. 

Vi saranno diversi colori, ognuno per ogni tipologia di file salvato e inoltre sarà disponibile in numeri anche lo spazio totale di archiviazione del Mac, quello che abbiamo ancora da utilizzare e quello che abbiamo occupato

Successivamente si dovrà fare tap su Gestisci e si presenterà una schermata dove sarà possibile apportare tutte le dovute modifiche per ottimizzare l’archiviazione del dispositivo. 

Ci sono diverse categorie e in ognuna di esse si possono attivare diverse funzioni: svuotare automaticamente il cestino, eliminare dal Mac tutti i file non necessari e salvare tutto su iCloud, se si vuole anche manualmente.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2022 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons