Loading...

Visore AR: si scopre da iOS 13

La casa di Cupertino ci stupisce anche involontariamente con le sue incredibili novità in arrivo! Pare che addirittura iOS 13 tradisca alcune news per quanto riguarda l’arrivo di un visore AR.

Continua a leggere la nostra guida di oggi per scoprire tutto quello che devi sapere sulle ultime novità della casa Apple. Tutti gli appassionati di tecnologia sono in attesa della presentazione dei nuovi dispositivi che avverrà fra pochi giorni.

Intanto inganniamo il tempo con le notizie che riguardano il mondo della mela più famosa del mondo. Buona lettura.

iOS 13 e visore AR

Si è scoperto che iOS 13 nasconde degli interessanti indizi per quanto riguarda il visore AR che è stato progettato da Apple. La scoperta è stata fatta grazie al codice sorgente di iOS 13, dove sono stati individuati proprio dei riferimenti ad un visore AR che è stato progettato da Apple.

Avevamo delle voci sulla sospensione di questo progetto per quanto riguarda questo dispositivo, ma forse in Apple si è cambiata idea e si sta continuando a sviluppare questa opzione. Interessante ed inaspettato, vero?

È evidente che in iOS 13 ci sono delle informazioni che si associano ad un’applicazione STARTester che ha tra le opzioni d’uso la modalità di utilizzo in head-mounted, che significa praticamente ”montato”, ”applicato in testa”.

Se questo non è un riferimento al visore, diteci voi di cosa si tratta! In più all’interno di iOS 13 è stato facilmente individuato un file ReadMe con la descrizione di un sistema StarBoard che riguarda l’audio delle applicazioni AR.

Altro indizio decisamente chiaro al riguardo. Un visore AR quindi esiste e sembra abbia anche un nome in codice, ovvero Garta. Sembra che il sistema audio sia direttamente integrato nel dispositivo AR indossabile.

La conferma dell’arrivo del visore AR Apple quindi c’è eccome, nonostante le smentite dalla casa di Cupertino. Sembra che il dispositivo arriverà nel 2020 e che avrà un sistema operativo appositamente dedicato che probabilmente prenderà il nome di rOS.

Tim Cook, CEO di Apple, ha da tempo mostrato il suo interesse per la tecnologia di AR, quindi siamo in trepidante attesa di notizie più dettagliate!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2019 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons