Virus e iPhone: una guida completa

Attenzione ai virus che minacciano il nostro iPhone

I virus non sono uno degli argomenti da cui gli utenti si sentono particolarmente minacciati quando parliamo di iPhone, a differenza di quando parliamo ad esempio dei sistemi operativi Windows per PC.

Il modello di installazione dei programmi proposto da Apple per i suoi sistemi operativi mobili è molto chiuso, e questo significa che i programmi possono essere acquistati solamente da App Store e strutturalmente sono “chiusi in sé stessi”, in quanto non possono accedere a dati salvati nelle altre app se non previa nostra autorizzazione.

Il virus è un processo che va a “rubare informazioni” dalle altre applicazioni oppure a causarne malfunzionamenti, ma su iPhone le app sono chiuse ognuna in una “piccola cella” da cui nessuno può entrare o uscire.

Un processo di massima sicurezza, quello pensato da Apple rispetto ad altri sistemi operativi.

L’infezione dei virus

Il discorso cambia notevolmente quando abbiamo “aperto le porte” delle celle di cui parlavamo prima, e c’è al momento solo un processo che lo permette: il jailbreak. I programmi scaricati dallo store Cydia, infatti, sono “trasversali”, e in relazione a quello che devono fare possono andare ad agire su qualsiasi app (pensiamo ad esempio ai trucchi per Candy Crush).

I malintenzionati, quindi, possono in questo modo accedere alle nostre app per rovinarne il funzionamento o per accedere ai nostri dati personali.

I virus per iPhone non hanno però mai preso particolarmente piede, questo perché gli iPhone jailbroken sono solamente il 5-15% di tutti gli iPhone attivi (in relazione al periodo), stando ai dati diffusi dagli hacker.

Tuttavia negli ultimi tempi si è saputo di un virus che si replica tramite tweak infetti che possiamo scaricare da Cydia, e il suo funzionamento è quello di monitorare le connessioni in uscita dal nostro dispositivo per cercare di rubare la password del nostro Apple ID, quindi ovviamente svuotare il nostro conto.

Come rimuovere il virus

Mentre nei paragrafi precedenti abbiamo parlato dei virus in generale, adesso vi diremo come controllare se il virus di cui sopra abbia infettato il vostro dispositivo iOS, e nel caso come rimuoverlo.

Avrete capito che per essere infetti dovete avere un iPhone jailbroken e chiaramente aver installato da Cydia dei tweak che potrebbero avervi infettato.

Per controllare dovete innanzitutto avere il tweak iFile scaricabile gratuitamente da Cydia, quindi dovete aprirlo e potrete navigare tra i file e le cartelle come se foste su un computer.

Dovrete quindi raggiungere questo percorso: Library/MobileSubstrate/ DynamicLibraries, quindi scorrere nella cartella per cercare il file Unfold.dylib: se il file non è presente significa che potete stare tranquilli e che non siete infetti, mentre in caso contrario dovrete rimuovere immediatamente questo file.

A questo punto ci sarà bisogno di eliminare da Cydia tutti i tweak installati, in quanto se qualcuno è infetto il file potrebbe tornare di nuovo: potrete poi reinstallarli a poco a poco facendo attenzione che il file non compaia di nuovo.

Buona pratica è anche quella di cambiare la password del vostro Apple ID, in quanto qualche malintenzionato potrebbe averlo rubato ma non ancora utilizzato (ve ne sareste accorti se fosse così) e per essere sicuri al massimo potreste ripristinare il dispositivo e quindi rimuovere il jailbreak, anche se così potreste perderlo per sempre. A voi la scelta.

 

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons