Loading...

Tutte le novità in arrivo con l’aggiornamento di iWork per iOS

La nuova versione di iWork che Apple ha rilasciato solo da qualche giorno presenta un gran numero di cambiamenti che miglioreranno la suite di lavoro, sia su iOS 14 che su iPadOS 14.

Le sezioni su cui si è concentrato il lavoro degli sviluppatori sono tre, ovvero: Numbers, Pages e Keynote, a cui sono state attribuite funzionalità nuove ed altre completamente rinnovate, in modo da esaltarne i tratti caratteristici.

L’obiettivo è quello di fornire un supporto ancor più efficace a chi utilizza iWork per finalità professionali ed ha quindi bisogno di un più ampio accesso alle soluzioni offerte dal programma.

Vediamo, quindi, nel dettaglio le differenze rispetto alle versioni degli scorsi anni, prendendo in esame una per una ogni categoria. Andiamo subito a scoprirle tutte.

Numbers 10.2

Il foglio di calcolo di Apple, attraverso il quale è da sempre possibile creare tabelle o inserire grafici ed immagini che riproducono i dati in esame, presenta alcune principali novità:

  • le prestazioni generali migliorano in termini di rapidità e fluidità. Più nello specifico si nota un utilizzo più semplice delle tabelle più grandi;
  • vengono inserite nuove forme e nuovi caratteri da applicare nel settare il foglio di calcolo;
  • è migliorata anche la gestione dei fogli di calcolo in sequenza, con un richiamo immediato a quelli già archiviati in precedenza.

Pages 10.2 Apple ci offre la possibilità di creare documenti e presentazioni grafiche con tanto di immagini, schemi e filmati e con la nuova versione arrivano:

  • ricerca di immagini ottimizzata con un nuovo motore dedicato, sarà più agevole anche modificarle o cambiarne le dimensioni;
  • nuovi modelli per i resoconti, più semplici da usare anche per chi è alle prime armi con questo tipo di scrittura;
  • possibilità di personalizzare ulteriormente i documenti con nuovi formati grafici supportati.

Keynote 10.2: altre novità

Keynote é dedicato alle presentazioni interattive attraverso video e foto, la versione 10.2 cerca di perfezionare alcuni di questi aspetti, introducendo:

  • la possibilità di allegare alla presentazione video, provenienti da YouTube o Vimeo, e riproducibili direttamente sul Keynote;
  • dei nuovi formati video ed immagini da poter esportare;
  • la struttura più semplice da consultare al momento dell’inserimento di nuovi contenuti multipli.

Insomma, tante novità in arrivo e tutte da scoprire!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons