Trucchi per guadagnare oro su Hearthstone per iPad

Come guadagnare oro su Hearthstone

Hearthstone: Hero of WarCraft è uno dei giochi degli ultimi tempi più apprezzati dagli amanti dei MMORPG. Riprende a piene mani, infatti, val vastissimo universo di WoW, e ne fa un gioco di carte simile all’apprezzatissimo Magic the Gathering.

Il gioco è gratuito sia nella versione per iPad che in quella per computer, e le partite possono essere giocate indifferentemente sui due dispositivi; il gioco, tra l’altro, è fatto in modo che non ci sia bisogno di pagare per continuare a giocare, anche se naturalmente pagando si velocizza molto la creazione di un mazzo competitivo.

L’alternativa al denaro reale è l’oro, moneta virtuale che non può essere acquistata (gli acquisti in euro sono diretti) ma solo guadagnata in vari modi all’interno del gioco. In questo articolo vi spiegheremo un po’ di metodi per racimolarlo per poter acquistare quante più buste possibili, in modo da trovare le carte di cui abbiamo bisogno.

Gli obiettivi

Il modo migliore per racimolare oro nel gioco è quello di completare gli obiettivi proposti. Il completamento avviene solamente se giochiamo in internet contro avversari reali, mentre l’allenamento eseguibile offline non conta.

Il funzionamento è pressappoco questo: ogni giorno ci verranno proposti tre obiettivi da completare, e una volta realizzato uno otterremo una certa quantità di oro e dovremo aspettare un giorno per averne uno nuovo; solo una volta al giorno, poi, potremo cambiare uno dei tre che non ci piace con un’altro, nuovo. All’incirca, ciò che dovremo fare è vincere le partite, solitamente con una classe di personaggio specifica.

Ogni giorno, poi, potremo cercare di vincere tre partite: anche questo è un obiettivo ma non è compreso tra gli altri, quindi se riusciamo a trovare un po’ di tempo per giocare la nostra riserva aurea aumenterà notevolmente.

E poi ci sono gli obiettivi nascosti: non figurano da nessuna parte ma il gioco li memorizza e ci da l’ammontare adeguato di oro nel momento in cui li realizziamo: sono obiettivi del genere “gioca 100 partite” o “possiedi 100 carte diverse”, ma non sapendo precisamente quali sono non possiamo far altro che giocare il più possibile per realizzarli quando meno ce lo aspettiamo.

L’arena

Discorso a parte per quanto riguarda l’arena: si tratta di un metodo di gioco particolare che funziona un po’ come un azzardo, in quanto accedere (a parte la prima volta, che è gratuito) costa 150 monete e non è detto che i premi ripaghino l’investimento iniziale; tutto dipende dalla nostra bravura.

La sfida si interrompe quando abbiamo totalizzato tre sconfitte, mentre le vittorie possono essere al massimo dodici: ovviamente più ne realizziamo, più saranno i premi che avremo. Se saremo stati abbastanza bravi sicuramente i soldi saranno stati ben spesi e potremo aumentare considerevolmente l’investimento iniziale.

Tra l’altro l’arena è forse la modalità più divertente, visto che non utilizzeremo i mazzi basati sulle nostre carte bensì mazzi costruiti sul momento a partire da carte proposte direttamente dal gioco; è qui che si misura la bravura dei giocatori nel comporre ed utilizzare mazzi a loro poco affini.

 

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons