Tasto accensione rotto: come riavviare iPhone

Come riavviare un iPhone senza il tasto di accensione

Dopo molti mesi, talvolta anche anni, di utlizzo di un iPhone, può succedere che alcuni dei suoi componenti si usurino fino a rompersi del tutto smettendo di funzionare.

Statisticamente, in assoluto, a rompersi più spesso sono i pochi tasti fisici di cui il telefono è dotato, e il primato va al tasto Home, seguito a ruota dal tasto di Accensione/Spegnimento del dispositivo, che poi sono i tasti più utilizzati in assoluto rispetto agli altri (quelli del volume e del Muto).

In questi casi possiamo rivolgerci all’assistenza Apple, ma probabilmente il telefono sarà ormai fuori dalla copertura della garanzia e dovremo pertanto pagare la riparazione di tasca nostra, spesso per una cifra che ci fa considerare l’acquisto di un telefono del tutto nuovo.

Tuttavia con qualche stratagemma possiamo continuare ad utilizzare il nostro iPhone in modo quasi normale anche con questo difetto di tipo hardware: vediamo quindi come spegnere e come accendere di nuovo il nostro telefono senza utilizzare il tasto di accensione.

Come spegnere il telefono

Apple ha pensato ad una comoda funzionalità per spegnere il telefono proprio nel caso in cui incappassimo in una situazione del genere.

Si chiama Assistive Touch, è disponibile da iOS 5 in poi e può essere attivato dall’app Impostazioni, quindi Generali, Accessibilità, poi appunto Assistive Touch. È presente un piccolo tasto per l’attivazione del servizio; premiamolo e vedremo comparire un cerchio bianco sullo schermo, che potremo muovere a nostro piacimento come fosse un’icona della schermata Home. Da notare che questo tasto rimarrà sempre in sovrimpressione.

Tocchiamo quindi il cerchietto bianco: comparirà un menu al centro dello schermo, dove tra le varie opzioni potremo selezionare Dispositivo, che darà accesso ad un sottomenu tra le cui voci è presente anche Blocca Schermo.

Se premeremo questo tasto lo schermo si bloccherà e potremo sbloccarlo di nuovo premendo il tasto Home, quindi scorrendo per sbloccare.

Se, però, lo terremo premuto a lungo, comparirà lo slider rosso “Spegni”; scorriamo con il dito e il dispositivo si spegnerà.

Riavvio con Activator

Se abbiamo effettuato il jailbreak del nostro iPhone, possiamo utilizzare una piccola funzione aggiuntiva: entriamo in Cydia, quindi cerchiamo Activator (un programma gratuito) ed installiamolo se non lo abbiamo già.

Apriamo quindi la nuova app ed avremo accesso ad una serie di gesti utilizzabili per compiere specifiche azioni. Scegliamone uno che utilizziamo poco (ad esempio, la pressione lunga del tasto Volume+) ed impostiamo come azione lo spegnimento dell’iPhone. Con questo procedimento sostituiremo l’utilizzo dell’Assistive Touch di cui abbiamo parlato sopra.

Tra le azioni che possiamo impostare c’è anche quella di riavvio dell’iPhone, che lo spegne e lo accende di nuovo, andando ad eliminare anche il problema della riaccensione di cui parleremo tra poco.

Come accendere l’iPhone

Se le soluzioni per spegnere l’iPhone ci sono, a livello software, visto che l’iPhone parte acceso, quando è spento le cose sono un po’ più complesse.

Una delle soluzioni è il riavvio con Activator di cui parlavamo sopra, disponibile però solo con il jailbreak e inutile in certi casi (ad esempio se l’iPhone si spegne per batteria esaurita).

Per riavviare l’iPhone senza il tasto di accensione c’è un solo modo: collegarlo alla corrente elettrica. Se abbiamo a disposizione una presa a muro, quindi, sarà sufficiente metterlo in carica per vederlo accendere.

Un’altra soluzione è quella di collegarlo con il cavo USB al computer, mentre se non abbiamo sempre un PC a disposizione possiamo optare per un cavo di ricarica da auto se viaggiamo molto o, la migliore, quella di acquistare una batteria esterna che al di là dei vantaggi della batteria esterna stessa (ricaricare l’iPhone in mobilità) permette, portandola sempre con noi, di accendere l’iPhone sempre e comunque, qualunque sia la causa dello spegnimento.

 

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons