Siri: come usarla per i risultati della Serie A

Come utilizzare Siri per conoscere informazioni calcistiche

Se siamo appassionati di calcio, ma non abbiamo sempre la possibilità di vedere tutte le partite giocate, è cosa normale parlare con i nostri amici, la domenica o comunque il giorno in cui gli incontri si sono disputati, per chiedere i risultati delle partite di serie A.

Forse non tutti sanno che nel momento in cui non ci è possibile parlare con un amico o comunque con qualcuno che segue il calcio per avere questo tipo di informazioni, non serve entrare in Safari e cercare manualmente le informazioni.

Possiamo infatti chiedere direttamente all’assistente vocale del nostro iPhone Siri, utilizzando solo la nostra voce. In questo articolo vedremo come fare.

Impostare Siri

Per prima cosa dobbiamo assicurarci che il nostro telefono sia in possesso di tutti i requisiti richiesti per poterci informare sulle notizie sportive.

Una volta controllato di avere gli strumenti giusti e aver ovviamente attivato Siri sul nostro iPhone, potremo toglierci una serie di soddisfazioni calcistiche grazie al nostro assistente vocale personale.

Per prima cosa dobbiamo assicurarci che il nostro iPhone sia compatibile con Siri: lo sono i modelli dall’iPhone 4S in poi, quindi gli iPhone 5, 5S e 5C; lo è anche l’iPod Touch di quinta generazione, mentre gli altri dispositivi non possono utilizzare l’assistente vocale.

Avremo bisogno anche di essere connessi ad internet per poter sfruttare questa funzione, altrimenti sarebbe impossibile reperire le informazioni che ci interessano.

Infine dobbiamo accertarci di avere installato iOS 6 o iOS 7 sul nostro telefono: Siri è infatti compatibile anche con iOS 5, ma oltre ad essere solamente in inglese, la richiesta di informazioni sportive non è supportata. Avremo quindi bisogno di aggiornare la versione del nostro sistema operativo all’ultima disponibile.

A questo punto dobbiamo attivare l’assistente vocale, se non è già attivo. Dobbiamo entrare in Impostazioni, Generali, quindi Siri. Attiviamo la funzione tramite il pulsante in alto, quindi compariranno altre opzioni; quella che ci interessa è la lingua, che dovremo impostare in Italiano qualora non lo sia già in automatico.

La tifosa perfetta

Una volta terminato il “lavoro”, inizia la parte divertente, dove potremo chiedere vari tipi di informazioni calcistiche al nostro assistente vocale. Probabilmente l’unica donna al mondo ad intendersi di calcio.

È sufficiente porre le domande giuste. Teniamo quindi premuto a lungo il tasto Home perché compaia il menu dell’assistente vocale, quindi pronunciamo la nostra richiesta.

Potremo ad esempio chiedere a Siri “Quali sono i risultati delle partite di oggi?” per avere una lista di tutte le partite della serie A giocate con i relativi risultati, utili ad esempio se avevamo scommesso su un particolare incontro.

Possiamo anche limitare la ricerca ad una sola squadra, chiedendo “Che cosa ha fatto oggi l’Inter?” per avere il risultato dell’ultima partita giocata dalla squadra neroazzurra.

Se vogliamo possiamo poi porre altre domande a tema calcistico a Siri, ad esempio potremo sapere quando verrà giocata la prossima partita di una determinata squadra, chiedendo “Quando giocherà la prossima partita il Napoli?”.

Oppure, altra opzione interessante, conoscere non solo i risultati ma anche le statistiche di una certa squadra o dei singoli giocatori. Le modalità sono molto simili a quelle per la richiesta dei risultati, ma possiamo chiedere un confronto del tipo “Ha segnato più gol la Roma o la Lazio nella stagione 2014/2015?” per avere un confronto diretto tra le due squadre.

In modo simile, possiamo chiedere statistiche dei giocatori: “Ha segnato più gol Totti o Cavani?” per avere le informazioni suddivise sia per partita, che per stagione, che addirittura per carriera completa di quel giocatore.

Infine, per avere una panoramica generale della situazione calcistica, possiamo chiedere a Siri di mostrarci l’intera classifica della Serie A, naturalmente aggiornata in tempo reale. Basta un semplice: “Mostrami la classifica della Serie A!”. Una cosa che nemmeno l’amico più esperto di calcio può fare.

 

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons