Schermo iPhone non risponde: come sistemare il problema

Come risolvere il problema dello schermo che non risponde

Delle tante caratteristiche che contraddistinguono un iPhone lo schermo capacitivo è sicuramente la più particolare: forse oggi siamo abituati a questo tipo di tecnologia, ma quando venne presentata rappresentò una vera e propria rivoluzione nel modo di utilizzare i dispositivi elettronici.

Si tratta di un sistema molto sofisticato che sfrutta il potenziale elettrico presente nelle nostre dita; la nostra pelle è normalmente carica elettricamente, ed appoggiando un dito sull’iPhone si crea una discontinuità nelle cariche elettriche presenti nel pannello sotto il vetro del telefono. Il dispositivo le riconosce e le interpreta come segnali.

È importante capire il meccanismo del touch-screen per capire, nel momento in cui non funziona, quale può essere il problema.

In questa pagina analizzeremo situazioni diverse: quella in cui non risponde solo in certi momenti, quella in cui ha iniziato da poco a non rispondere e quella in cui il touch non funziona nemmeno dopo un riavvio dell’iPhone.

La risposta è lenta e in alcuni momenti non c’è

Il primo caso di cui vi parliamo è uno dei meno gravi, e dipende solitamente da un problema software, e non hardware, del dispositivo, anche se può dipendere dalle nostre dita.

Problemi di tipo software

Per capire dove sta il problema dobbiamo cercare di capire quando si verifica il problema. Una causa di tipo software è implicabile alla lentezza dell’iPhone stesso, magari perché si tratta di un modello piuttosto datato o molto pieno. Proviamo ad utilizzare sia app molto leggere come Note o Calcolatrice, sia app molto pesanti come Safari, videogiochi o app che sfruttano internet in maniera intensa.

Se notiamo che nelle app “leggere” il problema non si presenta, mentre nelle altre sì, in realtà non è il touch che non funziona ma iOS che non risponde, e la soluzione è quella di togliere qualche app dal telefono oppure quella di ripristinare il dispositivo tramite iTunes in modo da liberare memoria e ottenere performance migliori.

Problemi ambientali

Se notiamo che il problema si presenta, invece che quando utilizziamo alcune app, solo in certi momenti, ad esempio quando siamo fuori o quando siamo a scuola, il problema potrebbe essere ambientale.

Generalmente la causa è il freddo: le basse temperature creano vasocostrizione nelle dita, il sangue circola meno e le dita sono meno cariche elettricamente; questo potrebbe far sì che il touch, non sentendo gli impulsi elettrici, non funzioni. Strofiniamo per qualche secondo il dito sul nostro braccio per riscaldarlo, quindi riproviamo.

Facciamo attenzione anche a toglierci i guanti quando usiamo l’iPhone, perché i guanti sono una “barriera” al trasferimento delle cariche elettriche; può essere buona norma anche rimuovere le pellicole di protezione o certi tipi di custodie per eliminare il problema.

Lo schermo si è improvvisamente bloccato

Per quanto riguarda questa situazione, niente paura. È un evento che capita di tanto in tanto, specie se stavamo svolgendo operazioni piuttosto pesanti.

A me, personalmente, è successo giocando a Fruit Ninja quando ho cercato di chiuderlo con la gesture a cinque dita: le cinque dita sono state prese come controlli del gioco che è andato nel pallone, bloccandosi a metà nella chiusura, e il touch non rispondeva più.

Si tratta di un problema assolutamente temporaneo che si risolve con un avvio dell’iPhone, forzato visto che non possiamo utilizzare lo slider rosso per spegnerlo.

Teniamo premuti contemporaneamente, per una decina di secondi, il tasto Home e il tasto di accensione: lo schermo si spegnerà improvvisamente. Accendiamo quindi di nuovo l’iPhone normalmente, aspettiamo fino alla comparsa della schermata di blocco e proviamo ad utilizzare il telefono. Il problema dovrebbe essere risolto senza alcuna conseguenza.

Lo schermo continua a non funzionare dopo il riavvio

L’ultimo caso è quello più grave in assoluto: riusciamo a spegnere ed accendere l’iPhone utilizzando i tasti, come abbiamo detto sopra, ma non siamo in grado di utilizzare lo schermo in nessun modo.

In questo caso non possiamo fare altro che recarci in un Apple Store, dove verrà confermato il problema, quindi possiamo rivolgerci all’assistenza perché il pannello è rotto (poiché è l’unica cosa non funzionante, mentre le altre parti dell’iPhone funzionano).

Se il telefono è ancora in garanzia possiamo avvalerci di essa ed otterremo la sostituzione del dispositivo in quanto si tratta sicuramente di un difetto di fabbrica (a meno che ci sia caduto); in caso contrario possiamo chiedere la tariffa di riparazione sia ad Apple che a servizi terzi e prendere la decisione per noi più conveniente.

 

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons