Quanto dura la garanzia sulla batteria di iPhone 5S

La durata della garanzia della batteria dell'iPhone

Quando acquistiamo un iPhone 5S, la foga di provare subito tutte le funzioni che ci mette a disposizione è davvero tanta.

Notiamo che tanta è anche la velocità di scaricamento della batteria, che dopo qualche ora di utilizzo chiede già di essere ricaricata.

Possiamo pensare che sia solo un problema dovuto al molto utilizzo, ma non è proprio così, e il fatto che la batteria di un telefono così costoso duri così poco potrebbe indurci a pensare che se per qualsiasi motivo la durata si accorciasse ancora dovremmo richiedere la sostituzione del telefono.

Quanto dura, quindi, la garanzia della batteria del nostro iPhone? In questo articolo cercheremo di dare una risposta a questa domanda, non proprio scontata.

La garanzia dell’iPhone

A differenza di quanto accade con altri telefoni, la garanzia Apple vale per tutti i componenti dell’iPhone e non ci sono differenze tra i singoli componenti del telefono; in altre parole.

Non è abbiamo una garanzia di 6 mesi per la batteria e 12 per lo schermo, ma la durata è sempre la stessa, che in base alle leggi italiane è di un anno da parte del produttore dell’iPhone (Apple) e un anno da parte del venditore (il negozio dove abbiamo acquistato il telefono, se non è un Apple Store).

Se ci rendiamo conto, quindi, che la durata della batteria del nostro iPhone è diminuita drasticamente e non è più in linea con la durata iniziale, possiamo quindi rivolgerci ad un Apple Store per la sostituzione.

Essendo l’iPhone 5S uscito da meno di un anno, ovunque lo abbiate acquistato la garanzia è sempre valida, almeno fino a fine Settembre (posto che lo abbiate acquistato il giorno dell’uscita); pertanto potete recarvi in un qualsiasi Apple Store del mondo e consegnare il vostro iPhone 5S.

L’addetto eseguirà dei test sul dispositivo, quindi stabilirà se effettivamente la batteria ha un problema oppure no, e in caso affermativo eseguirà un backup dei vostri dati che, così come sono, verranno trasferiti su un iPhone 5S completamente nuovo.

A questo punto, avendo tra le mani un nuovo dispositivo, non avrete più problemi di batteria.

Dopo il primo anno di garanzia

Il discorso appena fatto, quindi il fatto che la garanzia dell’iPhone e quella della batteria sono la stessa cosa, vale anche dopo il primo anno dall’acquisto del dispositivo: in questo caso c’è però una differenza.

A meno, infatti, di aver acquistato il supporto AppleCare (con il quale il funzionamento del secondo anno di garanzia sarà identico al primo), dovremo avvalerci della garanzia del venditore.

La riparazione (non sostituzione) del telefono sarà gratuita anche in questo caso, ma potreste dover stare diversi giorni senza il vostro telefono, in base ai tempi del venditore. Inoltre il telefono che avrete in mano dopo sarà sempre il vostro, ovviamente con un’altra batteria.

Terminato invece il secondo anno dall’acquisto dell’iPhone, ovviamente la garanzia dell’iPhone, così come quella della batteria, saranno scadute ed eventuali riparazioni saranno a nostro carico; in questo caso possiamo pensare ad avvalerci di servizi terzi che effettuano la specifica sostituzione della batteria degli iPhone.

 

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons