Loading...

Prolungata la prova di Apple TV+ fino a febbraio 2021

Si avvicina il primo di novembre e quindi anche il primo compleanno di Apple TV. Ed è proprio per questa ricorrenza che da Cupertino dovrebbe arrivare una piacevole sorpresa per tutti gli utenti che, nel corso del 2020, hanno sottoscritto un abbonamento al loro servizio di streaming.

Pare infatti che Apple sia intenzionata ad estendere l’iniziale prova gratuita per alcuni mesi, fino a coprire anche febbraio del nuovo anno. Tuttavia non tutti gli utenti saranno interessati da questa promozione.

Vediamo ora più nel dettaglio di cosa si tratta e chi ne avrà diritto.

Chi riceverà i tre mesi extra?

La prova gratuita di Apple TV+ dovrebbe terminare, secondo il programma, all’inizio di questo mese. Ma appare sempre più probabile una estensione che, a quanto pare, riguarderà praticamente tutti gli utenti.

Coloro che infatti hanno sottoscritto un abbonamento ad Apple TV tra il novembre 2019 e il gennaio 2020, riceveranno altri tre mesi di prova ed inizieranno a pagare il canone mensile soltanto da marzo del prossimo anno.

Gli utenti che invece hanno iniziato la prova gratis dopo il 31 gennaio 2020, potranno contare su un normale periodo di prova della durata di 12 mesi senza però ricevere ulteriori agevolazioni o estensioni della prova stessa.

Infine, per chi si unirà ad Apple TV tra il primo novembre 2020 e febbraio 2021 (pur non essendo prevista nessuna prova senza corrispondere un pagamento), avrà diritto ad uno sconto sull’abbonamento, pari appunto a quanto avrebbe dovuto sborsare per i primi tre mesi.

Le ragioni di questa scelta

Una scelta, quella di Apple, che ha lasciato un po’ spiazzati visto che la prova era già stata di per sé sostanziosa. Tuttavia l’azienda sembra aver preso in considerazione la proroga come rimborso per i “disservizi” causati dal COVID-19.

L’epidemia infatti, ha rallentato notevolmente la realizzazione e la distribuzione di film e serie tv, compromettendo la scaletta inizialmente indicata e promessa agli utenti.

Dietro questa scelta però, potrebbero esserci anche ragioni di marketing, un tentativo insomma di rafforzare la presenza di Apple TV+ ed avvicinarla a competitor che attualmente sembrano esserle avanti.

In futuro vedremo se Apple avrà intenzione di offrire qualche nuova agevolazione ai suoi utenti. Siamo in attesa di notizie e rumors.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons