Nuovo Macbook 12 pollici: caratteristiche tecniche e novità

macbook 12 polliciNell’ultimo appuntamento pubblico di Apple, non si è parlato soltanto di orologi (anche se Watch ha dominato un po’ la scena), ma anche della serie di computer portatili che sono ancora uno dei fiori all’occhiello dell’azienda di Cupertino.

Oltre ad aver rinnovato infatti la linea Macbook Air, Apple ha presentato il nuovissimo Macbook Pro 12”, un dispositivo che cambia decisamente rotta e design rispetto ai suoi predecessori e che si presenta come vero ultraportatile del 2015.

Vediamo insieme i perché e i come di questo nuovo dispositivo.

Peso… incredibile

La prima caratteristica del nuovo MacBook ad attirare l’attenzione degli specialisti è sicuramente il peso: si parla infatti di soli 900 grammi, i 2/3 per intenderci del Macbook Air 13 pollici attualmente in commercio. Si tratta di un enorme passo avanti per la portabilità, con il MacBook Pro 12 pollici che è ormai più leggero di una rivista a colori.

Si, ci sono in commercio computer anche più leggeri, ma non possono in genere offrire una diagonale schermo di queste dimensioni, né tantomeno l’esperienza di un vero sistema operativo come OS X.

Poca connettività

Ovviamente per avere un portatile tanto sottile e tanto leggero si deve rinunciare a qualcosa. MB 12 pollici ha una connettività addirittura più risicata di quella di MacBook Air. Scompare la porta per la carica, che viene sopperita dalla Thunderbolt e dalla porta USB, e scompare anche la seconda porta USB. Praticamente un portatile con due sole porte (di cui una, la Thunderbolt, abbastanza inutile per il momento).

Schermo altrettanto incredibile

Il punto forte di questo portatile è sicuramente lo schermo. Si tratta infatti di uno schermo con 12 pollici che però abbina alle dimensioni ridotte anche uno schermo Retina. Si tratta di qualcosa di assolutamente impareggiabile sul mercato, almeno per il momento, e che sicuramente renderà più appetibile questo strano portatile anche presso le masse.

Prezzo alto

Sulle altre caratteristiche torneremo sicuramente in articoli di approfondimento. Volete sapere quanto ci vorrà per portarsi a casa questo gioiellino? Negli Stati Uniti i prezzi partono dai 1.300$, il che vuol dire che dalle nostre parti si dovranno sborsare almeno 1.300€ per la versione base.

Si tratta di una cifra piuttosto alta, soprattutto se paragonata al costo ormai quasi esiguo di Macbook Air 13”. Dal canto suo però MBP 12 può offrirvi mezzo chilo di peso in meno e uno spessore ancora più ridotto: chicche e avanguardie per le quali Apple vi chiede di pagare un conto decisamente più salato.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons