MacBook Air e porta Ethernet, una guida completa

apple ethernet-usbEntrambi i MacBook Air, sia quello da 11 pollici che quello da 13 pollici, sono dispositivi ultrasottili, che giocano proprio sull’essenzialità per diventare più portatili. 

Lo spessore di un MBA non supera, nel suo punto più alto, quello di una normale porta Ethernet, ed è per questo motivo che la connessione in questione è stata eliminata dal più sottile dei portatili Apple, creando però non pochi problemi a chi non può usufruire, a casa o a lavoro, di una connessione WIFI.

Il problema può però essere ovviamente risolto, facendo affidamento sugli accessori Apple, che sono concepiti proprio per chi, passatecelo, ha bisogno ancora di connessioni un po’ all’antica per andare in Internet.

L’adattatore USB-Ethernet

Apple commercializza sin dall’uscita del primo MacBook Air un adattatore che va inserito nella porta USB e che fornisce, una volta connesso, una porta Ethernet standard, che potrete utilizzare senza problemi per ogni tipo di connessione a router, switch o modem.

L’adattatore può essere trovato in tutti gli Apple Store italiani, oppure può essere ordinato su internet allo stesso prezzo. Si tratta di una periferica costosetta (ben 30€), che però vi garantisce la qualità e l’affidabilità dei prodotti Apple.

Potreste anche provare a risparmiare qualcosa comprando di non originale, ma finite di leggere l’articolo prima di prendere una decisione di questo tipo.

Gli adattatori non originali

Crest e Coin producono ormai da diversi anni adattatori USB-Ethernet che possono essere utilizzati senza problemi anche su Mac OS X, e quindi su tutti i prodotti Apple per il computing. Si tratta di prodotti molto più economici dell’adattatore originale, anche se questo, ovviamente, si ripercuote sulla qualità della periferica.

Non che non funzionino, anzi, ma entrambi sono plug diretti alla porta USB, al contrario dell’adattatore Apple che presenta cavo + porta. In altre parole utilizzarli senza una prolunga USB su un MacBook Air potrebbe dare più di qualche problema, data la vicinanza della porta USB al jack audio e al jack dell’alimentazione.

Con una prolunga invece il problema sarebbe risolto, e comincerebbe ad essere conveniente risparmiare qualche euro per un prodotto che funziona allo stesso modo.

Certo, non avrete una porta Ethernet in stile Apple, che richiama il design del vostro portatile, ma l’estetica non è tutto, e spesso, da veri nerd che amano i computer, dovreste forse guardare più alla sostanza che alla forma.

Di controindicazioni sul piano tecnico, per intenderci, non ce ne sono.

 

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons