Loading...

Mac Pro a ruota libera. Le ruote per il telaio in acciaio non hanno il blocco

A partire dal lancio le critiche per il Mac Pro di Apple nono sono state poche. Il prodotto è finito al centro di numerose polemiche a causa di alcuni dei componenti aggiuntivi, ovviamente costosissimi.

Un esempio tra tutti è proprio l’opzione per l’acquisto delle ruote per il telaio in acciaio con una sostanziosa aggiunta di ben 480 euro. Come MKBHD (il famoso youtuber che parla di tecnologia) ha fatto notare in una recensione, quelle ruote di un telaio incredibilmente costoso non hanno nessun meccanismo di blocco.

Decisamente un enorme problema se si posiziona un Mac Pro‌ con telaio dotato di ruote su un pavimento liscio o su una scrivania. Vi immaginate a rincorrere il vostro computer in giro per la stanza?

O peggio… vi immaginate a doverlo raccogliere da terra una volta caduto, distrutto? Abbiamo i brividi al solo pensiero. Vediamo ora di approfondire la questione. Continua a leggere.

Ruote senza blocchi, utenti scontenti

MKBHD ha creato un video dimostrativo dove riprende ‌il Mac Pro‌ che si muove libero e felice su un pavimento liscio proprio a causa della mancanza dei blocchi di sicurezza per le ruote.

Apple fa sempre delle scelte azzeccate per i suoi dispositivi e nella maggior parte dei casi accontenta i clienti, ma può capitare qualche… scivolone! Scherzi a parte è possibile che abbiano sacrificato il freno in nome del design, ma non crediamo che non ci fossero alternative.

Un blocco con un semplice click o un gancio davvero minuscolo, non avrebbero distrutto il design del prodotto e avrebbero reso il telaio a ruote più sicuro per il Mac Pro.

Inoltre avrebbero accontentato i clienti e si sarebbero risparmiati la pioggia di critiche! Al momento coloro che desiderano proteggere i loro ‌Mac Pro‌ con ruote, saranno costretti a cercare dei freni esterni per evitare gli incidenti.

Questa sì che sarà una scelta che influirà negativamente sulla bellezza del prodotto e sul suo design! Su twitter molti scherzano e insinuano che Apple lancerà presto un costosissimo freno aggiuntivo firmato dalla mela.

Una presa in giro che, almeno stavolta, sembra meritata. Vedremo presto gli ulteriori sviluppi sulla questione, continua a seguirci.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons