Loading...

LiberIOS, tool per effettuare il Jailbreak di iOS 11 aggiornato

LiberiOSLiberIOS, il tool creato per effettuare il Jailbreak di iOS 11, è stato aggiornato e presenta anche  tante interessanti novità. In questo articolo vi presenteremo tutte le ultime novità sulla questione.

LiberIOS e Jailbreak di iOS 11: le novità

Jonathan Levin (divenuto celebre nel mondo della tecnologia con il nome di Morpheus) usando l’exploit del team Project Zero di Google ha sviluppato il tool LiberIOS che consente di effettuare il Jailbreak di iOS 11 fino ad arrivare alla versione 11.1.2. Al momento il tool è stato aggiornato e qui di seguito troverete elencate le novità presenti e anche una guida per utilizzarlo.

Il programma funziona, ma manca il Cydia Substrate con aggiornamenti in arrivo. Consigliamo di attendere l’aggiornamento del Cydia Substrate prima di jailbrekkare il vostro iPhone. Al momento accontentatevi di leggere la guida. La prima novità è che in questa nuova versione di LiberIOS c’è un’interfaccia grafica per il tool che è stata creata da Joaquim Barbosa.

Adesso il programma supporta tutti i dispositivi sui quali si può installare iOS 11. La stabilità è migliorata rispetto alla versione precedente AMFId e ora può essere killato e anche riavviato in maniera manuale. Ecco altre novità interessanti: è possibile caricare .dylib e installare Tweak, ma senza ancora il Cydia Substrate non vi consigliamo di farlo.

La guida per il jailbreak

Iniziamo con lo scaricare LiberIOS e anche Cydia Impactor. Una volta scaricato tutto, basta aprire Cydia Impactor nel computer e collegare il dispositivo. Trascinare il file .IPA di LiberIOS sull’interfaccia del Cydia Impactor e effettuare quando richiesto il login con Apple ID. Questo per creare un certificato con validità di sette giorni per account di tipo standard o di un anno per account per sviluppatori.

In seguito Cydia Impactor avrà installato LiberIOS sull’iPhone. Ora bisogna entrare in Impostazioni > Generali > Gestione profili e dispositivo e autorizzare il profilo da sviluppatore con il nome del vostro ID Apple. Infine bisogna tornare alla schermata Home ed avviare l’applicazione LiberIOS cliccando sull’icona. Cliccare il tasto Do it consente di eseguire il Jailbreak.

Si tratta di una procedura automatica e a Jailbreak finito apparirà la scritta It Worked. Una volta scaduto il certificato, l’app smetterà di funzionare e dovrete reinstallarla dal computer con Cydia Impactor.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons