Le 5 migliori app per parlare gratis su iPhone

Le migliori applicazioni per telefonare gratis da iPhone

L’iPhone è un telefono, e su questo non ci piove. Ma per telefonare ci vuole del credito, oppure dobbiamo pagare al nostro operatore un pacchetto che consenta di parlare per un certo numero di minuti: costi evitabili, da un certo punto di vista.

Molti utenti hanno ormai in tasca uno smartphone, su cui possono essere installate applicazioni che, sfruttando la connessione mobile o Wi-Fi ad internet, permettono di parlare in modo assolutamente gratuito con altri utenti: vediamo quali sono queste app.

Skype

Skype è sicuramente la piattaforma di comunicazione per eccellenza.

Presente praticamente su ogni tipo di sistema operativo, consente di parlare in modo assolutamente gratuito con tutti coloro che hanno l’app installata sul proprio dispositivo e sono connessi ad internet.

Interessante la possibilità di poter effettuare sia chiamate video sia chiamate audio, esattamente come se stessimo telefonando normalmente: essendo uno dei servizi più utilizzati dagli utenti è sicuramente consigliato.

FaceTime

Altro ottimo servizio, di proprietà di Apple, che consente di parlare gratis è Facetime.

È di semplice reperibilità in quanto lo troviamo installato su qualsiasi iPhone dal quarto modello in poi, e gode di una stabilità maggiore rispetto a Skype su iPhone, oltre ad essere integrato in modo migliore.

Il limite è che questo servizio è disponibile solamente su dispositivi Apple, di conseguenza possiamo parlare solamente con chi possiede un iPad, un altro iPhone, un Mac oppure un iPod Touch; per questo motivo è consigliabile solo a chi ha amici o parenti che possiedono questi dispositivi.

Viber

Viber è uno dei tanti servizi di messaggistica istantanea e di VoIP che possiamo trovare su App Store.

È completamente gratuito, a differenza di altri servizi come WhatsApp, e consente sia di inviare messaggi di testo che, soprattutto, di parlare gratuitamente.

Il limite è che questo servizio è utilizzabile, gratuitamente, solo con altri utenti che abbiano l’applicazione installata sul proprio telefono: un punto a favore è però che si rende disponibile per i più diffusi sistemi operativi mobile.

Line

Si tratta di un servizio molto simile, come punti di forza e punti deboli, a Viber, di cui abbiamo appena parlato. Consente di condividere messaggi, foto, video e ovviamente anche di parlare gratis con altri utenti Line.

Soffre di alcuni “difetti di gioventù”, ovvero non è disponibile da molto ed è meno stabile di Viber ma risulta più diffuso, complice anche una grande campagna pubblicitaria mediatica che l’azienda produttrice ha messo in atto.

Imo.im

L’ultimo servizio è indicato per tutti quegli utenti che hanno bisogno di parlare gratis con persone che utilizzano le più svariate applicazioni di messaggistica che si trovano in rete.

Una volta scaricata l’app da App Store, infatti, potremo scegliere uno dei servizi da utilizzare, in cui inserire le credenziali, tra Skype, Facebook, Google Talk, MSN, ICQ, AIM, Yahoo! Messenger, Jabber e Steam: insomma, chiunque può trovare il servizio di cui ha bisogno e sfruttarlo in modo del tutto gratuito.

 

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons