La batteria di iPhone 5s dura poco? Ecco in che casi chiedere la sostituzione

Ecco quando chiedere la sostituzione della batteria dell'iPhone

Il problema della scarsa durata della batteria dell’iPhone è sicuramente uno dei più conosciuti, e spesso i nuovi utenti rimangono sorpresi da quanto poca sia l’autonomia di un telefono da oltre 700 euro.

La situazione, diciamo, è normale, ma in certi casi è così grave da dover richiedere la sostituzione del telefono al servizio di assistenza Apple, visto che sicuramente un iPhone 5S, nel momento in cui scrivo (a tre mesi dall’uscita) è ancora in garanzia.

La durata normale della batteria

Apple, sul sito ufficiale, ci fornisce una serie di informazioni indicative sulla durata della batteria. Dobbiamo partire da quelle, anche se è molto difficile fare una prova pratica in quanto non possiamo stare 8 ore di fila in conversazione per valutare se, in questo lasso di tempo, la batteria scende dal 100% allo 0%.

Una delle prove che possiamo fare è quella di fare la prova per una durata indicativa, ad esempio stiamo un ora in conversazione e vediamo se la batteria scende del 12-13% (ovvero un ottavo del 100%).

Se il consumo va fino al 20%, magari per altre operazioni attive durante la chiamata, non ci sono problemi tali da dover chiedere l’assistenza, mentre se supera questo valore possiamo pensare di rivolgerci ad un Apple Store.

Cali improvvisi della percentuale di carica

I campanelli di allarme veri e propri che dovrebbero indurci a valutare veramente la possibilità di una sostituzione sono i cali improvvisi della percentuale di carica.

Un esempio può essere il fatto che quando l’iPhone è in carica, ed ha raggiunto il 100%, appena stacchiamo il cavetto i punti percentuali scendono di 10-20 all’improvviso: questo può essere un problema dovuto ad un difetto intrinseco della batteria.

Una situazione simile può accadere quando stiamo utilizzando l’iPhone e la batteria scende improvvisamente di dieci o venti punti percentuali, senza passare dai valori intermedi; anche in questo caso il problema potrebbe essere dovuto alla batteria e possiamo rivolgerci all’assistenza per chiedere la sostituzione.

Spegnimenti improvvisi dell’iPhone

I casi più gravi, poi, sono quelli in cui l’iPhone si spegne senza preavviso con una percentuale di carica abbastanza alta, magari quando apriamo un’app o un gioco abbastanza pesante.

Questi sono casi in cui rivolgerci all’assistenza è necessario, in quanto sicuramente il problema è dovuto alla batteria o, in certi casi, alla scheda madre.

Comunque sono problemi che potrebbero, di norma, interessare un vecchio modello di iPhone, non un dispositivo di al massimo tre mesi: di conseguenza si tratta di un problema intrinseco del dispositivo, proprio uno dei casi in cui possiamo (e dobbiamo) avvalerci della garanzia.

 

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons