iPhone si spegne per il caldo: è normale?

È normale che un iPhone si spenga per il troppo caldo?

Nonostante che le condizioni meteorologiche di questa estate non ci stiano regalando tante soddisfazioni, sicuramente una delle caratteristiche che contraddistinguono i mesi dedicati alle vacanze è il caldo.

Se però il mare, la spiaggia, l’abbronzatura sono cose a cui molti di noi non possono rinunciare, c’è qualcosa a cui bisogna fare molto attenzione quando andiamo in spiaggia, ed è l’esposizione al calore del nostro iPhone.

Se, infatti, difficilmente riusciamo a separarci da app come Facebook o Instagram per far sapere ai nostri amici che cosa stiamo facendo, probabilmente vi sarà capitato che il vostro telefono si spegnesse improvvisamente per motivi sconosciuti; il problema può essere proprio la temperatura troppo alta.

Il caldo e lo spegnimento

Lo spegnimento improvviso del telefono è, in pratica, una specie di “salvavita” per il nostro iPhone.

Esattamente come il nostro impianto elettrico di casa si spegne quando c’è un sovraccarico elettrico, l’impianto dei circuiti del telefono lo fa quando è la temperatura ad essere fuori dal range normale.

I circuiti del telefono, quindi RAM, processori ed altri chip che lo compongono, per un principio fisico nel momento in cui passano energia elettrica per elaborare le informazioni, generano anche piccole quantità di calore, che viene a cose normali dissipato attraverso la scocca esterna.

Poiché il calore può però essere trasferito solo da un corpo più caldo ad un corpo più freddo, fin quando siamo ad una temperatura normale il dentro dell’iPhone è più caldo del fuori, quindi il calore va verso l’esterno; sotto il sole c’è il rischio che la temperatura esterna superi quella interna e che quindi il processo vada nel verso opposto, con il calore che entrerà nell’iPhone.

Visto che la temperatura troppo alta porterebbe alla fusione dei circuiti, Apple cerca di limitare il “danno da caldo” facendo in modo che, nel momento in cui il calore passa dall’esterno all’interno, almeno l’iPhone smetta di produrre calore. Come? Spegnendosi.

Tornando alla domanda con cui abbiamo iniziato l’articolo, quindi, possiamo rispondere che sì, è normale che l’iPhone si spenga con il caldo.

Possiamo evitare questo fenomeno prendendo alcune precauzioni, come togliendo eventuali custodie che fanno accumulare calore, lasciando il telefono all’ombra oppure evitando di utilizzare app e giochi pesanti, che generano più calore delle altre.

Caldo o altre cause?

Se il vostro iPhone si spegne improvvisamente, però, può essere colpa del caldo ma il problema può dipendere anche da altre cause, per cui vale la pena indagare visto che il caldo ad un certo punto termina, altre cose non è detto che lo facciano.

Per cercare di capire dove sta il problema possiamo osservare il momento in cui il telefono si spegne: se lo fa quando siamo in spiaggia o comunque nelle ore più calde del giorno potrebbe dipendere dall’alta temperatura; se, viceversa, lo fa anche la sera o in giornate piuttosto fresche, probabilmente il problema è di tipo diverso.

Il consiglio in questo secondo caso è quindi quello di portare il telefono presso un Apple Store: qui verrà eseguita una diagnosi dei problemi anche in base a difetti di fabbrica conosciuti a cui il vostro modello può essere soggetto.

Quindi se il vostro telefono è ancora in garanzia (o se avete stipulato un piano AppleCare) potrà essere sostituito immediatamente; nel caso in cui non lo fosse avrete comunque la possibilità di pagare una certa cifra per sostituire il vostro dispositivo con un modello dalle stesse caratteristiche.

In ogni caso vi consigliamo di recarvi comunque presso un Apple Store, anche se il problema dipendesse “semplicemente” dal caldo; potreste avere in mano un modello difettoso, che si spegne ad una temperatura inferiore rispetto a quella “di emergenza”, e in questo caso se il vostro dispositivo è in garanzia avrete diritto alla sostituzione gratuita ed immediata in quanto si tratterebbe di un difetto di fabbricazione.

 

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons