iPhone: è sicuro utilizzare l’App della banca?

banka iphonebanka iphoneGrazie a internet, il nostro modo di interagire con la nostra banca è cambiato radicalmente. Non ci rechiamo praticamente più allo sportello, preferendo smanettare con il nostro smartphone per fare bonifici o investimenti.

Ma sono sicure queste pratiche? Ha senso muovere i nostri risparmi su rete 3G o su wifi? Possiamo dormire sonni tranquilli?

Le risposte le trovate in questo articolo.

Si, le piattaforme sono sicure

Non parliamo soltanto delle piattaforme offerte dalle App, che vantano comunque parametri di sicurezza importantissimi. Parliamo in primis della sicurezza che ci è offerta da iOS 7, ad oggi il miglior sistema operativo disponibile per device mobili, che offre, anche grazie all’odiosissimo sandbox, un ambiente tranquillo entro il quale operare con i propri soldi.

Purtroppo però non è sempre così, perché determinate scelte che avremmo potuto fare con il nostro dispositivo potrebbero inficiare l’apparato di sicurezza messo in piedi da Apple.

Il jailbreak è un problema

Il jailbreak annulla di fatto tutte le forme di sicurezza che il nostro smartphone ha per difendersi dagli hacker. Non sappiamo mai che software andiamo ad installare, soprattutto se abbiamo scelto di utilizzarlo per installare App pirata.

La scelta è dunque semplice: se utilizzate il vostro software bancario su iPhone o iPad, meglio non fare il jailbreak.

Tenere sempre aggiornato il telefono

Un’altra avvertenza per chi vuole utilizzare le App fornite dalle banche su iPhone, è quello di aggiornare sempre all’ultimissimo sistema operativo disponibile.

Non fatevi problemi, non appena c’è un aggiornamento, procedete all’installazione senza pensarci troppo. Ogni aggiornamento infatti aumenta la sicurezza del dispositivo in generale, e chiude in genere importanti falle di sicurezza.

Cosa fare se il nostro telefono è stato compromesso

Agite come se vi avessero rubato la carta di credito. Contattate immediatamente la vostra banca e fate bloccare il vostro conto online.

Questo si può fare in genere ricorrendo al numero verde stampato dietro alla vostra carta, oppure raggiungendo il più vicino sportello.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons