iPhone: come attivare la dettatura in italiano

Come attivare la dettatura vocale nelle app

Una delle tante funzioni di cui il nostro iPhone è dotato è la possibilità di poter dettare il testo che vogliamo inserire in una qualsiasi app.

Questo servizio è molto utile nel momento in cui siamo in auto, quindi non possiamo scrivere sul telefono utilizzando la tastiera, ma anche quando stiamo camminando e dobbiamo per ovvi motivi guardare la strada.

In questo articolo vedremo come attivare la funzionalità di dettatura nella nostra lingua, da poter utilizzare (quasi) in qualunque momento. La funzione di dettatura si basa sull’assistente vocale Siri che tuttavia non andrà attivato direttamente dalla schermata Home, bensì dall’app a cui vogliamo dettare.

Che cosa occorre?

Per utilizzare la dettatura vocale su iPhone in italiano abbiamo bisogno di una serie di caratteristiche intrinseche al nostro iPhone, senza le quali la funzione non potrà essere utilizzata. Vediamole:

  • Per prima cosa dobbiamo avere un modello di iPhone compatibile con la dettatura. Va bene l’iPhone 4S e i modelli successivi iPhone 5, 5S e 5C, ma non l’iPhone 4 e le versioni a lui precedenti. Per quanto riguarda gli iPod Touch, solo quello di quinta generazione è compatibile con la funzionalità.
  • È necessario avere iOS 6 oppure iOS 7. La dettatura vocale è disponibile anche in iOS 5, ma solo quella in inglese è supportata; avrete quindi bisogno di aggiornare il sistema operativo del telefono per utilizzarla nella nostra lingua.
  • C’è bisogno di una connessione ad internet, in quanto la funzionalità di riconoscimento vocale non è installata sul nostro telefono ma è operativa soltanto online. Se abbiamo un iPod Touch dovremo connetterci ad una rete Wi-Fi, per un iPhone dobbiamo assicurarci di avere almeno una connessione dati attiva, e che sia presente il segnale telefonico.

Attivare la dettatura vocale

Una volta che ci siamo assicurati di avere tutto il necessario per attivare la funzionalità, dobbiamo effettuare la vera e propria procedura di attivazione e impostazione della lingua.

Per prima cosa rechiamoci nell’app Impostazioni, quindi raggiungiamo la scheda Generali, poi Siri: la prima cosa da fare sarà quella di attivare il pulsante in alto per rendere disponibile la dettatura. Compariranno così altre opzioni, una delle quali ci consentirà di scegliere la lingua della dettatura. Se abbiamo il telefono impostato nella nostra lingua, di default sarà impostato l’italiano. Se trovassimo una lingua diversa, sarà sufficiente scorrere la lista fino a selezionare “italiano”.

Si tratta della stessa procedura di attivazione dell’assistente vocale, come avrete immaginato, in quanto la dettatura nelle app sfrutta praticamente le stesse risorse di Siri.

A questo punto non ci resta che entrare in un’app e dettare il nostro testo. Apriamo ad esempio Note, oppure Pages, insomma una qualsiasi app dove si possa scrivere. Tocchiamo in un punto qualsiasi e comparirà la tastiera virtuale. Nell’ultima riga noteremo la presenza di un tasto che rappresenta un microfono: premiamolo.

Potremo così iniziare a dettare il nostro testo. Potremo parlare normalmente, senza urlare, e se le prime volte i risultati non saranno eccezionali, la dettatura si abituerà alla nostra voce restituendo risultati sempre migliori.

Possiamo dettare anche i segni di punteggiatura. Dettando, ad esempio:

  • “Ciao punto esclamativo come stai punto interrogativo”

Otterremo scritta nell’app la frase:

  • “Ciao! Come stai?”

Questa procedura, essendo integrata nella tastiera, può essere utilizzata in tutte le app che permettono di scrivere del testo.

 

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons