Loading...

iPhone 8: tutto quello che c’è da sapere

Tutti gli amanti della tecnologia e tutti gli appassionati del marchio Apple sono di certo curiosi di sapere quanto più possibile sui nuovi modelli di iPhone. Abbiamo già accennato qualcosa in precedenza, ma è arrivato il momento di scoprire cosa ci aspetta. Sembra proprio che Apple presenterà ben tre nuovi modelli su cui troveremo il display OLED edge-to-edge e il Touch ID integrato direttamente nel display e queste sono solo alcune delle novità attese per il prossimo iPhone 8.

Mai nessuna attesa è stata dura da sopportare quanto quella per il nuovo iPhone 8 che promette davvero scintille. Nei mesi passati abbiamo parlato dei numerosi rumors e anticipazioni riguardo a questo nuovo e fantastico dispositivo, ma oggi siamo pronti a svelare le nuove caratteristiche, funzioni e specifiche che vengono svelate da fonti piuttosto affidabili. La certezza finale ce la darà solo Apple durante la presentazione, ma siamo fiduciosi per quanto riguarda queste anticipazioni.

La presentazione: quando?

Per ora sappiamo che l’azienda di Cupertino presenterà i nuovi modelli di smartphone a settembre. Solo qualche ritardo causato da problemi nella catena di produzione potrebbe far slittare la data. Qualche problemino in vista c’è, ma speriamo che l’azienda riesca a risolverlo per tempo. La voce secondo cui Apple presenterà ben tre modelli è confermata. Ci aspettano due iPhone 7s ed un modello tutto nuovo che probabilmente si chiamerà iPhone 8.

Non ci sono ancora conferme riguardo ai nomi, ma se continueranno a seguire la scia degli scorsi modelli il prossimo dovrebbe chiamarsi proprio iPhone 8, c’è un solo piccolo dubbio… Visto che si tratta di un modello ideato appositamente per il decimo anniversario dello smartphone Apple, il nome potrebbe cambiare e magari potrebbero pensare di chiamarlo proprio iPhone Anniversary, chi lo sa? Lo scopriremo solo a settembre.

Le novità tanto attese

L’iPhone 8 avrà tantissime importanti novità, mentre i due modelli iPhone 7s saranno come al solito delle rivisitazioni degli iPhone 7. Il design rimarrà simile e le dimensioni dello schermo saranno le stesse. Ci aspettano un iPhone 7s da 4,7” ed un iPhone 7s Plus con schermo da 5,5”. Non pensate che non ci saranno delle  novità, i modelli intermedi avranno il processore Apple A11 e qualche GB di memoria RAM in più. Inoltre le fotocamere saranno rinnovate e forse ci sarà anche qualche altra piccola sorpresa ancora sconosciuta. Per il momento sappiamo che le colorazioni disponibili saranno comunque varie.

Questo non varrà per l’iPhone 8: pare che Apple potrebbe lanciare il nuovo modello solo nelle colorazioni classiche bianco e nero, mantenendo invece gli altri colori per gli iPhone 7s. Certo è che l’iPhone 8 monterà uno schermo OLED da 5,8”, uno schermo ampio e super luminoso! Le dimensioni del nuovo smartphone saranno orientativamente una media tra quelle dell’iPhone 7 Plus e quelle dell’iPhone 7. Lo schermo ricoprirà quasi tutto il display, tranne la piccola area riservata alla fotocamera frontale, ai sensori di prossimità, alla luminosità e allo speaker audio.

Non sappiamo ancora quale sarà il design definitivo scelto da Apple per il display: le notizie che riguardano questo argomento sono ancora avvolte nel più fitto mistero. Non sappiamo se ci sarà una barra come quella dei Samsung Galaxy S8 o se ci sarà qualcosa di diverso. Come anticipato ci saranno gli schermi OLED che offrono una qualità delle immagini maggiore, hanno colori più nitidi e neri, decisi e più profondi. Inoltre il display OLED consuma meno energia rispetto ad un normale pannello in LCD. Il che significa autonomia maggiore per i prossimi modelli e un notevole risparmio energetico.

Per quanto riguarda l’argomento risoluzione, non ci sono ancora informazioni chiare a riguardo. I rumors parlano dell’arrivo della nuova griglia da 1440p, ma qualcuno sostiene che sarà mantenuta la risoluzione da 1080p, ovvero in Full HD. Ormai è certo che iPhone 8 avrà il tasto Home integrato nel display, che il tasto fisico scomparirà e che la sua pressione sarà simulata con la Taptic Engine. Per quanto riguarda il posizionamento del Touch ID non abbiamo ancora notizie certe. Il sensore delle impronte digitali è ad oggi integrato nel tasto Home, ma non conosciamo ancora la sua collocazione nel prossimo iPhone 8.

Potrebbe essere integrato nel display (improbabile), oppure Apple potrebbe sostituirlo con il riconoscimento facciale. Apple potrebbe persino decidere di implementare il sensore per le impronte digitali in un’altra posizione, ma da quel che sappiamo non lo troveremo sulla scocca posteriore. Abbiamo scoperto una novità riguardo al tasto Sleep/Wake che sarebbe stato ingrandito, probabilmente per consentire l’implementazione del Touch ID in questa posizione. Sappiamo anche che iPhone 8 potrebbe essere il primo smartphone di casa Apple ad avere la ricarica wireless. Con ogni probabilità potrete ricaricare il nuovo dispositivo semplicemente poggiandolo ad una base apposita.

Non sappiamo ancora con certezza se questo tipo di ricarica innovativa sostituirà quella classica via cavo. Si vocifera che Apple venderà la base per la ricarica wireless a parte, mentre fornirà in confezione il consueto cavo Lightning. L’eventuale presenza della ricarica in wireless causerà di certo la rimozione del metallo dalla scocca posteriore. L’alluminio serie 7000 dovrà essere eliminato e sostituito con il vetro. Dovremo aspettarci l’influenza di questo cambiamento sul design del nuovo iPhone 8. Dobbiamo quindi aspettarci un modello simile al Galaxy S8?

Di certo dobbiamo aspettarci l’iPhone più prestante e potente di sempre. Il nuovo processore sarà di certo il nuovo Apple A11, realizzato dalla TSMC con una tecnica costruttiva tutta nuova. La RAM potrebbe arrivare addirittura ai 4 GB, ben 1 GB in più se si pensa all’attuale iPhone 7 Plus. Questo garantirà prestazioni superiori e consentirà anche di ridurre i consumi. Assieme ad una batteria migliorata e al pannello OLED il prossimo dispositivo Apple potrebbe consentire all’utente di avere un’autonomia maggiore.

Il nuovo iPhone 8 avrà la certificazione IP68, sarà impermeabile e resistente alla polvere. Il dispositivo potrà essere immerso fino ai 3 metri di profondità senza subire alcun danno. Il nuovo iPhone avrà anche una doppia fotocamera posteriore. Le fotocamere scatteranno quindi degli ottimi ritratti grazie alla modalità appositamente pensata nell’applicazione della Fotocamera. Si vocifera che Apple potrebbe perfezionare il riconoscimento della profondità per migliorare anche l’esperienza di utilizzo della realtà aumentata. Infine Apple potrebbe ingrandire i sensori delle fotocamere oltre che aumentarne la qualità. Non ci resta che aspettare la presentazione per avere la conferma di tutte queste interessanti novità.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons