iPhone 6s: quasi certo il supporto alle Connessioni LTE Cat 6

LTE-symbolIl prossimo iPhone? Secondo le indiscrezioni che arrivano dalla Cina dovrebbe essere capace di collegarsi a reti Internet in mobilità ancora più veloci.

È questo quanto trapela dall’ultima presentazione di China Mobile, il principale operatore del paese, che in una recente presentazione alla stampa ha aggiunto Apple tra le aziende che supporteranno il nuovo standard.

Si tratta di una connessione velocissima, tripla rispetto ai 100 megabit offerti dalla LTE attuale e che potrebbe essere messa in atto dagli operatori semplicemente con un aggiornamento software dei ripetitori.

Un salto nel futuro, con Apple pronta a supportare le nuove reti (che necessitano di una nuova antenna, più potente), già dal suo prossimo modello, ovvero quello che dovrebbe essere, sempre secondo le ultime indiscrezioni, iPhone 6S.

Una tecnologia velocissima

Si tratta di una tecnologia nuova, anche se frutto di un piccolissimo aggiornamento delle reti LTE, che tutti gli operatori potrebbero effettuare senza colpo ferire.

Un piccolissimo aggiornamento software che porterà però la velocità delle reti attuali addirittura a triplicare: si passa infatti dai 100 megabit attuali a circa 300 megabit, una velocità tale da essere anche fino a 30 volte superiore rispetto al grosso delle ADSL e che apre scenari completamente nuovi per l’utilizzo del nostro smartphone preferito.

Si potranno infatti vedere in streaming film in alta definizione e si apriranno anche nuove prospettive a livello di giochi, che non avranno più costrizioni almeno per quanto riguarda la banda della connessione.

Novità quasi certa per iPhone 6S

La novità in questione sembra essere tra quelle certe che saranno presenti sul prossimo iPhone 6S. Questo continuerebbe a confermare la tradizione di Apple, azienda che quando c’è da innovare non si tira mai indietro e vuole che i suoi dispositivi siano al passo con quella che è la tecnologia più avanzata, in questo caso LTE-A.

Staremo a vedere se anche nel nostro paese sarà possibile utilizzare questa nuova tecnologia: con ogni probabilità le prime aziende a muoversi saranno TIM e Vodafone, con le altre che probabilmente seguiranno dopo pochi mesi. Staremo a vedere, abbiamo detto, perché il nostro paese da qualche anno a questa parte sembra ormai soffrire sul piano tecnologico e, anche una novità semplice da implementare come LTE-A, potrebbe creare non pochi problemi in un paese che sembra ormai stanco delle novità.

Continuate a seguirci, per tutte le ultime novità su iPhone 6 e dintorni.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons