iPhone 6: tutte le novità certe e i rumors prima dell’uscita

iphone 6Manca ormai poco all’uscita di iPhone 6, il prossimo flagship di Apple che dovrebbe essere presentato durante il mese di Settembre.

Sono stati mesi, quelli che ci hanno preceduto, ricchi di indiscrezioni non confermate da Cupertino, che però hanno messo sul tavolo molte delle novità che il prossimo smartphone di Apple dovrebbe contenere ormai quasi certamente.

Vediamo insieme cosa possiamo aspettarci legittimamente dal prossimo grande smartphone made in Apple.

Un nuovo form factor

Ci sarà, ormai senza alcun dubbio, un nuovo form factor. Parliamo di una nuova forma del case e, cosa più importante, di una nuova grandezza dello schermo. Addio ai 4 pollici di iPhone 5S, per orientarsi verso grandezze più in linea con i prodotti della concorrenza. Si parla di 4.8 pollici di diagonale per la prima versione, e addirittura di 5.5 pollici per una seconda versione che dovrebbe arrivare a ridosso di natale.

Si chiameranno entrambi, si dice, iPhone 6, con una lettera (probabilmente la L) ad indicare quello di dimensioni più grandi.

Il nuovo schermo sarà sempre retina, mantenendo quel rapporto tra pixel e pollici che permette una definizione ancora difficilmente contrastata dai dispositivi della concorrenza.

Nuovi materiali per lo schermo?

Si fa un gran parlare di Sapphire Glass, uno speciale vetro che viene utilizzato al momento solo per la lente della fotocamera, e che invece potrebbe essere utilizzato, su iPhone 6, per la copertura integrale dello schermo.

Il Sapphire Glass è uno speciale materiale che viene ricavato con procedure industriali piuttosto complicate, e che presenta non pochi problemi quando da produrre non sono più le minuscole lenti delle fotocamere, ma un intero display che misura 4.7-4.8” di diagonale.

Problemi che potrebbero aver già ritardato la produzione di iPhone 6, con l’azienda che starebbe cercando di guadagnare il tempo perduto facendo accelerare i collaboratori cinesi che si stanno preoccupando dell’assemblaggio del dispositivo.

Confermato il lettore di impronte

Il lettore di impronte è stata una delle novità più apprezzate di iPhone 5S, e verrà riproposta anche per iPhone 6. Non servirà più soltanto per sbloccare il telefono però: verranno integrate in iOS 8 delle API che potranno essere utilizzate dalle App per utilizzare le impronte al posto delle password.

Si tratta di un grosso passo avanti, soprattutto perché digitare le password (spesso molto complesse) con la tastiera dello smartphone è piuttosto difficoltoso.

Tante novità anche lato software

Tante novità importanti saranno però lato software: verrà infatti introdotto iOS 8, il prossimo sistema operativo mobile di Apple per i dispositivi mobili.

Si tratta di un sistema operativo che manterrà le grafiche di iOS 7, anche se introdurrà anche tante importanti novità sotto il profilo del funzionamento.

Un nuovo sistema per scrivere, che richiama quello di tante tastiere Android, un nuovo sistema per tenere traccia dei parametri biometrici e delle attività fisiche e altre novità che, per il momento, non sono state ancora rivelate.

Ma quando esce?

Si pensa alla seconda settimana di Settembre, anche se la data potrebbe slittare anche a Ottobre. Tutto sta nella produzione di Sapphire Glass, che sta causando non pochi problemi alle aziende che collaborano con Cupertino.

Ne sapremo certamente di più nei prossimi giorni, voi continuate a leggerci.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons