iPhone 6: possibile il passaggio ad un design senza bezel

iPhone 6Continuano a circolare imperterriti rumors su iPhone 6, il dispositivo che Apple, a meno di clamorosi stravolgimenti, dovrebbe essere presentato il prossimo settembre.

Dal sito francese nowhereelse, da sempre piuttosto attivo nei social del lontano oriente, dove con una certa frequenza arrivano foto di prototipi e parti di smartphone, abbiamo infatti ricevuto una foto, che mostrerebbe una copertura del display davvero particolare.

Fino ad oggi i modelli di smartphone di Apple avevano infatti sempre presentato, tanto sul lato superiore che su quelli laterali dello schermo un bezel. E’ il termine tecnico che indica la parte nera (o bianca a seconda del modello che avete scelto), non clickabile che fa da bordo al vostro touchscreen.

La sorpresa sarebbe proprio qua, dato che il prototipo di coprischermo circolato in queste ultime ore mostra invece uno schermo che non ha, almeno lateralmente, alcun bezel, come nella foto che accompagna l’articolo.

Il rischio che sia un fake

Il problema è il solito di tutti i rumors che ci troviamo a leggere in questi convulsi mesi che precedono l’uscita di iPhone 6. Non possiamo mai essere certi della verità.

La foto in questione, in aggiunta, risulta ancora più problematiche di quelle alle quali ci siamo abituati in tanti anni di giornalismo Apple: il foro per il tasto Home sembra infatti decentrato, facendo pensare o ad un prototipo fatto in casa (e piuttosto malamente) o, nella migliore delle ipotesi, ad un campione fallato e poi scartato.

Il caos della risoluzione?

Uno schermo così organizzato guadagnerebbe si qualche millimetro in altezza e qualche altro millimetro in larghezza, un po’ sulla falsa riga di quello che Samsung ha fatto con i suoi ultimi modelli di Galaxy S. Si guadagna qualche frazione di pollice in diagonale, ma dovrà essere modificata la densità di pixel per mantenere la stessa risoluzione degli altri modelli.

Apple ha da sempre scelto infatti poche combinazioni di risoluzioni, e nel caso se ne aggiungesse un’altra il quadro potrebbe avvicinarsi pericolosamente al caos delle risoluzioni dei dispositivi Android.

 

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons