iPhone 6: Apple pronta con due dispositivi e un phablet?

note 3 iphone 6I rumors che riguardano iPhone sono un po’ come quelli di calciomercato. Ad ogni giro gli analisti riavvicinano un vecchio amore, un giocatore e una squadra che sembrano sempre sul punto di incontrarsi e invece, alla fine, non se ne fa più nulla.

Vale lo stesso, come abbiamo appena detto, per iPhone 6, così come valeva per i suoi predecessori. Ogni anno, tra Gennaio e Marzo, prendono consistenza voci che vorrebbero il prossimo flagship di Apple con uno schermo sensibilmente più grande, provando a inseguire i prodotti della concorrenza, specificatamente quelli di Samsung.

Una voce che però questa volta sarebbe suffragata da fantomatici prototipi le cui foto stanno circolando in rete, e che sembrerebbero, dice chi ci credere, essere prova inoppugnabile della svolta in casa Apple.

Perché c’è poco da crederci

I più scafati però hanno già gridato alla menzogna, rilevando anche in questo caso tutto quel campionario di falsità che in genere accompagna i mesi precedenti all’uscita di un iPhone.

I prototipi, ammessi che siano veri, vogliono dire ben poco, dato che Apple da sua stessa ammissione ne produce una quantità incredibile, per poi scegliere, attraverso diverse scremature, il modello più adatto alla commercializzazione.

Non ci sono motivi per credere che in questo caso sia diverso, e che questi prototipi che avete visto in foto siano in realtà diversi da quelli che avevamo visto l’anno scorso.

E allora? Apple non avrà uno smartphone più grande?

Potrebbe esserci in realtà una novità, rappresentata da due versioni di iPhone, una per così dire normale e l’altra invece XL, per soddisfare quella clientela alla quale i 4 pollici di iPhone 5S non bastano, e che vorrebbero una superficie più ampia per lavorare.

Si passerebbe dunque ad avere una linea di prodotti da 4, 5, 7 e 10 pollici, coprendo più o meno tutte le grandezze coperte dalla concorrenza, fatta eccezione per Galaxy Note, un dispositivo le cui specifiche non sembrano essere nelle note di Apple, che lo ritiene troppo grande per essere uno smartphone e troppo piccolo per essere un tablet.

Staremo a vedere. Per ora di certo c’è solo che non se ne parlerà prima di Settembre, mese che dovrebbe essere quello scelto da Apple per presentare iPhone 6.

Se siete però tra coloro che stanno aspettando novità per decidere se comprare o meno iPhone 6, e parte fondamentale della scelta sarà la grandezza dello schermo, lasciate perdere e orientatevi senza problemi verso i prodotti della concorrenza.

La presentazione di due modelli in contemporanea, per quanto suggestiva, non sembra poi essere così probabile.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons