iPhone 6: allarme batteria – potrebbe slittare

batteria iPhoneiPhone 6 è senza ombra di dubbio il dispositivo più atteso dell’anno, e la tecnologia potrebbe mettersi di traverso tra i desideri di Apple e quelli dei consumatori, che vorrebbero mettere quanto prima le mani sul prossimo flagship di Cupertino.

Secondo analisti di Taiwan infatti, la presentazione di iPhone 6 potrebbe slittare, in quanto l’azienda non sarebbe ancora riuscita a trovare le batterie necessarie per il nuovo design.

Si tratta di batterie che dovrebbero essere spesse massimo 2mm, contro i 2.8-2.9 mm dello standard di settore al momento, e la cosa sta creando più di qualche grattacapo sia agli ingegneri di Apple sia a quelli dei suoi fornitori, che con il tempo che stringe hanno l’assoluta necessità di trovare una soluzione a brevissimo termine.

Cosa potrebbe succedere?

Potrebbe esserci un rinvio e una dilatazione dei tempi di presentazione e di consegna, come ci fanno sapere gli analisti. Si potrebbe passare dalla fine del 2014 all’inizio del 2015, con grossi problemi più che per i consumatori, per Apple stessa, che si vedrebbe costretta a saltare l’estremamente redditizia stagione natalizia, stagione durante la quale le vendite sono le più sostenute, e stagione che ha da sempre costituito il fulcro intorno a quale girava il grande successo di Apple.

Nel caso di ritardo, Samsung potrebbe spadroneggiare anche a Natale, acquisendo un vantaggio nei confronti di Apple difficilissimo da colmare poi nel 2015.

Sarebbe la prima volta per Tim Cook…

Tim Cook è a buon diritto ritenuto un genio della logistica, il factotum dell’impressionante e organizzatissimo sistema di produzione Apple, che ha il grande pregio di riuscire a consegnare i prodotti sempre in tempo.

Sarebbe per lui la prima volta: un errore così madornale non si verifica dagli anni più bui di Apple, e potrebbe dare ragione alle Cassandre che vorrebbero Apple ormai allo sbando senza la guida di Steve Jobs, venuto a mancare ormai due anni fa.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons