iPhone 5S rotto e ancora in garanzia, come muoversi

Come avvalersi della garanzia per il nostro iPhone?

Spesso sulle nostre pagine vi proponiamo metodi per evitare di ricorrere all’assistenza Apple per quanto riguarda i vostri iPhone e iPad; ma che cosa succede se, per il problema che avete, non ci sono soluzioni manuali e dobbiamo ricorrere al servizio di assistenza?

In questo articolo vi spiegheremo come muovervi nel caso in cui il vostro iPhone 5S abbia qualche malfunzionamento e sia ancora in garanzia.

Come funziona la garanzia?

Per la legge italiana, l’acquirente di qualsiasi prodotto ha diritto a due anni di garanzia: il primo offerto dal produttore (nel nostro caso Apple) e il secondo dal rivenditore (se abbiamo acquistato il nostro iPhone all’Apple Store sarà ancora Apple, altrimenti MediaWorld o qualunque sia il negozio).

Se nel secondo caso dobbiamo semplicemente recarci al negozio muniti di scontrino e chiedere il funzionamento del procedimento (che cambia da negozio a negozio), nel caso in cui avessimo a che fare con un Apple Store dobbiamo recarci in un qualsiasi Apple Store, anche in uno diverso o in un negozio straniero.

Apple certifica la garanzia in base al codice del nostro dispositivo, quindi sarà sufficiente rivolgersi al Genius (gli operatori degli Apple Store) per avere tutte le informazioni.

La mia garanzia è valida?

Questo è il problema più delicato: abbiamo parlato di iPhone rotto, ma tutto dipende dalla causa per cui è rotto: vi diciamo che se la causa è un danno al display o la caduta in un liquido la garanzia non varrà; la “riparazione” può avvenire ugualmente, ma con un contributo economico da parte nostra (circa 200 euro).

Per quanto riguarda tutti gli altri casi, nei quali il danno non fosse imputabile a noi, la validità della nostra garanzia sarà accertata ed in pochi minuti avremo l’iPhone 5S pienamente funzionante.

Riparazione? Non proprio…

Come è possibile entrare nell’Apple Store con un iPhone rotto ed uscire con un iPhone perfettamente funzionante? In pratica, Apple non ripara il nostro dispositivo ma lo ripristina togliendo tutti i dati memorizzati all’interno, quindi lo sostituisce.

Per questo motivo non torneremo a casa con il nostro iPhone 5S, ma con uno di taglio identico per modello, colore e memoria.

Quindi, se l’iPhone non è completamente andato (cioè, se si accende) è conveniente effettuare un backup di tutti i nostri dati prima di portarlo in assistenza, visto che quando torneremo avremo un dispositivo completamente nuovo.

 

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons