iPhone 5S e impronte digitali: c’è rischio per la nostra sicurezza?

rischi per la sicurezza del nuovo iphoneTutti sembrano essere piuttosto eccitati dalla nuova feature introdotta da Apple con iPhone 5S. Parliamo del lettore di impronte digitali, che verrà almeno inizialmente utilizzato per l’autenticazione su iTunes e AppStore e per sbloccare lo smartphone.

Ma in un’era durante la quale l’NSA monitora praticamente tutto il traffico internet senza neanche avvisarci, possiamo davvero dormire sonni tranquilli?

Le impronte digitali di iPhone 5S finiscono nelle mani di Apple?

Un primo sospiro di sollievo lo possiamo tirare una volta lette le specifiche tecniche di questa nuova tecnologia. Il lettore salverà le nostre impronte infatti non su iCloud, come qualcuno si aspettava, ma direttamente sul nostro telefono.

Questo vuol dire che la nostra impronta non sarà attaccabile dagli hacker, almeno da quelli che rubano i nostri dati online. Per entrare in possesso della nostra impronta dovrebbe esserci un bug così importante di iOS 7 da permettere a chiunque di entrare nel nostro smartphone.

E se lo crackassero?

Si, anche il sicurissimo iOS 7 può essere crackato, e anzi, probabilmente non dovremo aspettare molto prima che gli hacker riusciranno ad effettuare il jailbreak di iOS 7.

Il punto è che però l’impronta digitale non è salvata su un’area di memoria direttamente accessibile, ma è nascosta in una non meglio precisata del nostro telefono. In molti puntano alla memoria interna del processore, che sarebbe particolarmente difficile da bucare anche una volta che l’hacker avesse preso completamente possesso del nostro telefono.

Non si può stare comunque sicuri al 100%

Non si può stare sicuri al 100%, perchè non sappiamo mai fino a dove riusciranno a spingersi hacker e crackers. Certo, per il momento non ci sono allarmi significativi, ma non si può mai sapere. Nessun sistema è sicuro al 100%, neanche la vostra password, quindi tanto vale..

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons