iPhone 5C: la plastica è resistente?

iphone5-c

Apple è un’impresa che ha sempre saputo innovare, nel corso degli anni, e buona parte del suo successo è dovuto al fatto di utilizzare materiali di prima qualità per costruire i propri prodotti.

Per questo vari utenti hanno storto il naso quando è stato presentato l’iPhone 5C, che anziché utilizzare l’alluminio, il materiale “padrone” degli altri iPhone, usa la plastica per ricoprire la parte posteriore del telefono.

Non tutte le plastiche sono uguali

Generalmente parliamo di “plastica” in senso comune, ma vi sarete resi conto da soli che la plastica, ad esempio, utilizzata nei sacchetti per la spesa è molto meno resistente di altri tipi di plastica.

Nello specifico, quella utilizzata nell’iPhone 5C è policarbonato, cioè un materiale plastico caratterizzato da una flessibilità maggiore rispetto alla plastica “normale” che rende la scocca posteriore del telefono molto resistente.

Il processo di produzione

Oltre al materiale in sé, è la catena produttiva del materiale utilizzato da Apple a fare la differenza: infatti, il “guscio” del telefono è composto da tanti strati plastici pressati tra loro, in modo che ognuno renda più resistente lo strato immediatamente più esterno ad esso.

Inoltre, nella parte più interna, tra la scocca e i componenti, è presente un telaio di alluminio che contribuisce a rendere più resistente l’intera struttura.

E poi c’è il fatto che la parte posteriore dell’iPhone 5C è composta da un unico pezzo di policarbonato: in pratica, non sono presenti giunture e quindi punti di minor resistenza nel prodotto.

Conclusioni

In virtù delle informazioni che abbiamo a disposizione a proposito, possiamo quindi affermare che la plastica utilizzata nell’iPhone 5C è molto resistente, molto più della plastica comune che tutti abbiamo in casa: non abbiate pensieri, quindi, visto che se avete intenzione di acquistare un iPhone 5C il problema della scarsa resistenza non vi attanaglierà.

 

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons