iOS 9.2: conviene aggiornare?

ios updateiOS 9.2 è stato rilasciato ormai da qualche giorno e su Internet non si fa altro che discutere se sia il caso o meno di aggiornare il proprio dispositivo a questa nuova versione del sistema operativo.

Noi lo abbiamo provato e abbiamo raccolto le nostre impressioni nell’articolo che segue. Si deve aggiornare a iOS 9.2? Oppure è meglio aspettare il prossimo aggiornamento?

Non c’è una risposta per tutti ed è per questo motivo che indagheremo, una ad una, le necessità che potreste avere.

Chi usa il Jailbreak: non aggiornare

Quella del jailbreak non è una scienza esatta, ma piuttosto una lunghissima negoziazione di rumors, verità, mezze verità e palesi stupidaggini, che ci lasciano in genere in una posizione difficile, ovvero quella di non sapere cosa sta succedendo e se sia veramente il caso di aggiornare.

Per il momento, se il jailbreak è fondamentale per l’uso che fate del vostro iPhone o del vostro iPad, vi consiglieremmo di non aggiornare, dato che il team Pangu, il più attivo nel mondo del jailbreak negli ultimi mesi, non è ancora in possesso di misure che possano superare le restrizioni di Apple e dunque sbloccare lo smartphone o il tablet.

Ieri il team Pangu ha rilasciato un Tweet, dicendo di lavorare già allo sblocco di iOS 9.2, ma la verità è che neanche loro sanno se e quando ci sarà un tool in grado di lavorare in questo senso.

Per tutti gli altri: sì, aggiornare!

Chiunque non abbia problemi con il jailbreak o simili dovrebbe sicuramente aggiornare a questa nuova versione. Secondo i nostri test (e secondo anche quanto riportano tutte le maggiori testate impegnate in questo settore) iOS 9.2 è infatti:

  • Più performante, con tempi di lord decisamente abbassati;
  • Meno esoso sul profilo delle risorse, aumentando anche il tempo di durata della batteria medio.

Per questo motivo, a prescindere da quelli che siano i vostri dispositivi, vi invitiamo ad aggiornare quanto prima, anche perché, come abbiamo già riportato in un altro articolo, la lista dei bug fix è davvero lunga e ci sono ottime probabilità che il problema che affligge il vostro smartphone, ammesso che ce ne sia uno, sia stato davvero e finalmente risolto.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons