Loading...

Il futuro degli schermi è Ceramic shield

Se in passato si tendeva a sottolineare come gli iPhone fossero oggetti troppo delicati e con i vetri eccessivamente soggetti ad usura, è giunto il momento di cambiare idea perché Apple ha trovato la soluzione.

A partire dall’iPhone 12, infatti, l’azienda di Cupertino ha reso questi ultimi dispositivi più resistenti, grazie alla tecnologia del Ceramic Shield integrato sul display. Il dispositivo ha una resistenza agli urti e alle rotture 4 volte superiore a dispositivi simili.

Apple ha trovato la strada giusta per risolvere il problema una volta per tutte. Promette investimenti da capogiro per migliorare sempre di più la resistenza dei display e per ottimizzarli sotto tutti i punti di vista.

Il futuro di Apple, e soprattutto degli iPhone, non è dato solo dall’intelligenza dei processori e dallo studio del design, ma anche da prodotti che possano essere finalmente resistenti all’usura data dall’uso sempre più frequente.

La tecnologia

Il Ceramic Shield è il frutto del lavoro e della ricerca dell’azienda Corning, che ha studiato questa nuovissima forma di protezione in collaborazione con Apple. Il colosso di Cupertino e l’azienda continuano così la loro storica partnership.

La collaborazione inizia nel 2007. Dopo aver notato che per gli iPhone la plastica non era la miglior soluzione, ci si affidò al lavoro di Corning, nota per la produzione di vetri e pioniera nelle innovazioni.

Nel Ceramic Shield si è cercato semplicemente di inserire dei cristalli di nanoceramica all’interno del vetro, che poi subisce un lungo processo di lavorazione e calibrazione fino ad ottenere un materiale durissimo che conserva la trasparenza del vetro.

Test dimostrano che la caduta dell’iPhone da un’altezza di circa un metro non provoca la rottura, ma al massimo delle abrasioni sulla cornice o delle incrinature sul retro che continua a montare un vetro semplice.

Il futuro

Date le classifiche e i test, possiamo affermare che Apple sia sulla buona strada, perseguendo nella scelta vincente. La multinazionale ha annunciato che continuerà la collaborazione tesa al miglioramento della tecnologia.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons