Il caricatore di iPhone 5S è compatibile con iPhone 6 Plus?

Posso utilizzare con iPhone 6 il caricatore di iPhone 5S?

Ogni volta che dobbiamo o vogliamo cambiare il telefono cellulare, il “passaggio” è sempre un piccolo trauma, se così possiamo chiamarlo. Sicuramente dobbiamo trasferire i dati, ci saranno problemi di compatibilità, qualcosa che non è trasferibile e così via.

E poi ci songli accessori: che li abbiamo pagati o che li abbiamo trovati direttamente nella confezione del telefono, dispiace un po’ lasciarli su una scrivania a prendere polvere senza poterli utilizzare sapendo che sono perfettamente funzionanti.

Alcuni, chiaramente, non possono essere riciclati, come le custodie per i vecchi iPhone che hanno dimensioni più piccole, mentre altri possono essere utilizzati in altro modo. Ad esempio, il caricatore del vecchio iPhone può essere portato in ufficio o comunque in un luogo, diverso dall’abitazione, dove passiamo molto tempo.

La domanda da porci, però, è se il caricatore del vecchio iPhone 5S sia compatibile con i nuovi dispositivi come l’iPhone 6 e l’iPhone 6 Plus, che poi hanno lo stesso caricabatterie.

Le differenze tra i caricatori

Prendendo in considerazione i caricatori di iPhone 6 Plus ed iPhone 5S, notiamo che questi prodotti sono composti da due parti: uno è il trasformatore, che “trasforma” la corrente alternata che proviene dall’impianto elettrico in corrente diretta compatibile con la maggior parte dei dispositivi elettronici, ed un cavo che ha una presa USB ad un’estremità, un connettore detto Lightning dall’altra.

Queste due parti solo assolutamente identiche in molti dei dispositivi Apple: hanno sia lo stesso caricatore che trasformatore l’iPhone 5, l’iPhone 5S, l’iPhone 5C, l’iPod Touch di quinta generazione, l’iPhone 6, l’iPhone 6 Plus e l’iPad Mini di prima generazione.

Per questo motivo, parlando di accessori originali, si capisce come se sia il trasformatore che il cavo sono identici nell’iPhone 5S e nell’iPhone 6 Plus possiamo tranquillamente scambiare i due caricabatterie, perché non ci sarà alcun tipo di problema di compatibilità.

Il tempo di ricarica

Un obiezione che potreste fare è che il vostro iPhone 6 Plus impieghi più tempo a caricarsi rispetto al vostro vecchio iPhone 5S e questo potrebbe dipendere proprio dal caricatore: non è così.

Infatti, nell’iPhone 6 Plus, la batteria è più capiente sia perché deve gestire uno schermo di dimensioni maggiori, sia perché essendo più grande il dispositivo è più grande anche la batteria.

Di conseguenza la batteria dell’iPhone 6 Plus dura di più rispetto all’iPhone 6 o all’iPhone 5S, ma allo stesso tempo il dispositivo impiega di più a ricaricarsi. Nessun problema di caricatore, quindi, perché come potete notare il tempo di carica è lo stesso sia con il caricatore dell’iPhone 6 Plus che con quello dell’iPhone 6, a riprova che non c’è alcuna differenza nelle capacità dei due caricabatterie.

Tuttavia, per quanto riguarda le specifiche tecniche sia il voltaggio che l’amperaggio sono uguali nei due caricatori: il voltaggio deve esserlo, perché altrimenti i caricatori non sarebbero assolutamente compatibili, mentre l’amperaggio potrebbe essere maggiore: ad un amperaggio maggiore corrisponde una velocità di ricarica maggiore, per cui potrebbe essere comodo acquistare un caricabatterie non originale con un valore più alto per ricaricare il telefono più velocemente.

 

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons