Force Touch: secondo Ming-Chi Kuo renderà i nuovi iPhone più spessi

iPhone 6SLa tecnologia Force Touch è stata forse la feature più interessante tra quelle introdotte da Apple Watch. Si tratta di una tecnologia che è in grado di riconoscere diverse pressioni di tocco e dunque di integrare più gesture da compiere sempre con le nostre dita.

Suddetta tecnologia sarà, secondo le ultime indiscrezioni, presente anche in iPhone 6S e 6S plus, anche se non senza qualche inconveniente.

La notizia di oggi (ed è una bella notizia a metà) arriva direttamente dal Giappone, dal sito web Macotakara, uno di quelli che in genere, quando diffondono una notizia ci prendono.

2 millimetri in più

Secondo Kuo, uno degli analisti di KGI, una delle più importanti aziende di analisi del settore, i prossimi iPhone 6S (in entrambe le versioni) potrebbero essere fino a 0,2 mm.

Anche l’altezza dei nuovi dispositivi potrebbe aumentare, per fare spazio al reticolato necessario per interpretare i diversi segnali, anche se si registrerà un incremento di appena 0,15mm.

Non si tratta di certo di misure poi così importanti, anche se, per chi è davvero patito di questo tipo di misurazioni potrebbe trattarsi (e in redazione ne abbiamo qualcuno) di un duro colpo al cuore.

Fermare il bend-gate prima del nascere

Il nuovo spessore potrebbe lasciare spazio anche, secondo però indiscrezioni non confermate, al nuovo alluminio serie 7000, un materiale che viene già utilizzato per Apple Watch Sport e che sarebbe fino al 60% più resistente dell’alluminio standard e in grado dunque di reggere anche sotto pressioni e sforzi che, per iPhone 6, potevano causare una piegatura, soprattutto sull’asse dei bottoni del volume.

Si tratta di un’evenienza che però appare ancora remota, in quanto il materiale sarebbe ancora in fase di test e non pronto per la produzione in serie.

Un nuovo colore?

L’ultima novità, almeno secondo i rumors più popolari dell’ultima settimana, potrebbe riguardare i colori. Potrebbe esserne inserito un quarto, oro rosa, che andrebbe ad ampliare l’offerta Apple anche sul suo smartphone top gamma.

Un colore che però non si capisce quanto diverso potrà essere da quello attualmente in produzione nella variante bianca, ovvero il color champagne, che ha dei toni di rosa piuttosto forti.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons