Facebook annuncia l’abbandono completo delle tecnologie Flash

steve jobsSteve Jobs aveva ragione e ora possiamo dirlo a gran voce. Anche Facebook, il più importante social network del mondo, ha infatti deciso di abbandonare, per i video pubblicati sulla sua piattaforma, la tecnologia Flash di Adobe.

Si tratta di un cambio epocale e forse della pietra sopra che tutti aspettavano su una tecnologia, e qui va riconosciuta la lungimiranza di Steve Jobs, che non è mai stata disponibile su tutta la linea mobile dei prodotti di Cupertino.

Flash è morto, e forse questa volta per sempre, dato che Facebook ha appena annunciato che tutti i video che saranno pubblicati sulla sua piattaforma dovranno essere necessariamente pubblicati con tecnologia HTML 5, quella che Apple aveva sposato, forse prima tra i grandi big, già qualche anno fa.

Una scelta epocale perché parliamo del sito dove le persone spendono la maggior parte del loro tempo e, cosa più importante, di quella che è la seconda piattaforma mondiale video dopo YouTube.

I video erano già automaticamente in HTML 5 per chi usava dispositivi mobili, dato che si tratta di una tecnologia molto meno aggressiva sulla batteria, ma ora la musica cambierà per tutti, dato che anche su browser normale sarà praticamente obbligatorio aprire i video in HTML5.

La morte di Flash

Flash, dopo essere stato una parte molto importante del web degli albori, va finalmente in pensione. Non è più utilizzato come tecnologia principale da nessuna parte, se non in qualche vecchio sito web e in qualche sito portale video non esattamente edificante.

Con Facebook, una delle ultime compagnie di spessore che utilizzava la tecnologia, che ha finalmente abbandonato il tutto, i giorni per Flash sembrano ormai contati, con la stessa Adobe che invita a non utilizzare più quello che è un sistema purtroppo ricco di bug di funzionamento e sicurezza e che consuma la batteria a ritmi impressionanti.

Esattamente quelle che erano state le lamentele di Steve Jobs e che avevano spinto l’azienda ad eliminare sin da subito il supporto per la tecnologia dai propri smartphone e tablet.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons