Come usare il Timer del Mac per accenderlo e spegnerlo in automatico

PowerIconI sistemi operativi OS X si arricchiscono ad ogni aggiornamento di tante nuove funzioni. Tra quelle portate da Mavericks (e che saranno presenti ovviamente anche nelle versioni successive), troviamo anche la possibilità di impostare un timer che ci permetta di spegnere e di accendere il nostro Mac a degli orari prestabiliti.

Vediamo insieme come utilizzare questa funzione e, cosa più importante, quali sono le implicazioni dell’utilizzo di questa innovativa e utile funzione.

Come impostare l’accensione e lo spegnimento automatico del Mac

Si tratta di una procedura molto semplice, che non vi costerà più di qualche click e di qualche secondo del vostro tempo:

  • Andiamo sul menù MELA in alto a sinistra del nostro schermo. Pigiamoci sopra.
  • Ora selezioniamo Preferenze di Sistema.
  • Selezioniamo dalla terza fascia Risparmio Energia.
  • Una volta entrati nel menù Risparmio Energia, potremo scegliere in basso a destra il bottone Programma.
  • Una volta aperto il menù, potremo impostare sia l’accensione che lo spegnimento a determinati orari del giorno, scegliendo anche se ripetere questa routine solo in determinati giorni oppure per tutta la settimana.

Perché usare questo sistema?

Si tratta di un sistema molto utile per chi utilizza innanzitutto un Mac fisso, in quanto:

  • Ha una modalità sleep che funziona peggio di quella che troviamo nei portatili Mac;
  • Per far funzionare il nostro sistema, avremo bisogno comunque di alimentazione, quindi il nostro sistema deve essere costantemente alimentato o dalla batteria oppure dal cavo di alimentazione;
  • Con il sistema sleep dei portatili, ha davvero poco senso utilizzare il sistema start-stop automatico;
  • Il coperchio dello schermo deve essere aperto, altrimenti non sarà possibile, per il nostro Mac, accendersi.

Quando non funziona?

Il sistema, per spegnersi, ha bisogno di essere non in stato di sleep, motivo per il quale è estremamente difficile da utilizzare su un qualunque portatile targato Apple.

Allo stesso modo il sistema non deve essere in stato di sleep per accendersi, mentre ovviamente si può trovare in posizione di spegnimento totale.

Torniamo a ripetere, in conclusione, che si tratta di un sistema che è stato concepito per le postazioni fisse e che probabilmente dovrebbe essere utilizzato esclusivamente in questo ambito. Per tutto il resto, meglio ricorrere a qualche altro sistema, come un wake from sleep che può essere offerto da App terze che potrete trovare facilmente su AppStore per Mac.

Di questo però parleremo in un altro articolo.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons