Come spostare file in bluetooth con iPhone

Vediamo come spostare i nostri file via bluetooth

Il bluetooth sembrava destinato a rivoluzionare il mondo del trasferimento di file, almeno qualche anno fa.

Poi è arrivato l’iPhone, che ha cambiato le carte in tavola.

Il supporto bluetooth è sempre stato carente, soprattutto se paragonato a quello dei sistemi operativi omologhi come Android e Windows.

Da poco è arrivato Airdrop, che utilizza o la connessione wifi o quella bluetooth per scambiare file tra iPhone e Mac, oppure tra iPhone e iPad.

Si, funziona solo tra dispositivi Apple, anche se si stratta di un piccolo passo avanti, a voler vedere il bicchiere mezzo pieno.

Su quali dispositivi è disponibile?

Oltre che su tutti i Mac, Airdrop funziona su iPhone 5, iPhone 5C e iPhone 5S. Funziona anche su iPad 4, iPad Air, iPad Mini e Mini 2.

Come condividere file con AirDrop

Condividere i file è piuttosto semplice.

Per prima cosa dovremo aprire il Centro di Controllo trascinando il dito dal basso dello schermo, quindi attivare il Bluetooth (in alto) e la funzionalità Airdrop. Ricordiamoci di disattivarle quando avremo terminato per evitare un consumo eccessivo di batteria.

A questo punto possiamo aprire una delle app preinstallate su iPhone: Immagini o Memo Vocali. Selezioniamo un’immagine, un video o una nota audio e utilizziamo il pulsante per l’esportazione: selezioniamo a questo punto AirDrop e ci verranno mostrati gli altri dispositivi iOS con attiva la funzionalità AirDrop.

Scegliamone uno e l’invio del file inizierà, e terminerà in un tempo relativo alle dimensioni del file stesso. Una volta terminato, l’altro dispositivo troverà il file trasferito direttamente nell’app più appropriata, senza bisogno di doverlo cercare in giro.

E se non ho un dispositivo compatibile con AirDrop?

I possessori di iPad 3 o precedenti, iPhone 4S o precedenti ed iPod Touch di quarta generazione o precedenti devono affidarsi al jailbreak per scambiare file via Bluetooth, ma potranno farlo anche con dispositivi non iOS.

Le app Cydia più gettonate sono Celeste o AirBlue Sharing, funzionano molto bene ma sono a pagamento. Le recensiremo su un altro articolo.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons