Come scaricare Pages, Numbers e Keynote gratis su iPhone e iPad

Vediamo come scaricare gratuitamente le app della suite iWork di Apple

Se questo natale tra i regali sotto l’albero abbiamo trovato un nuovo iPhone o un iPad, tra le tante possibilità che abbiamo ce n’è una molto interessante: possiamo scaricare gratuitamente Pages, Numbers e Keynote, le app della suite iWork Apple, non molto tempo fa disponibili solo a pagamento.

In realtà non tutti gli utenti hanno a disposizione gratuitamente queste applicazioni: infatti solo se il nostro iPhone o iPad, indipendentemente dal modello, è stato attivato dopo il 1 Settembre 2013 avremo le app a disposizione gratuitamente, in caso contrario dovremo pagarle.

Altro requisito necessario per scaricare le app gratuitamente è quello di aver aggiornato il sistema operativo ad iOS 7.

Andiamo quindi a vedere come scaricare gratuitamente, se ne abbiamo il diritto, le app della suite iWork da App Store.

Trovare e scaricare le app

Per prima cosa colleghiamo il nostro dispositivo ad internet, preferibilmente con connessione Wi-Fi, quindi apriamo l’app preinstallata App Store.

A questo punto, nella barra di ricerca, possiamo cercare rispettivamente Pages, Numbers e Keynote, quindi tra i risultati troveremo l’app che abbiamo cercato.

Vicino al nome e all’icona dell’app cercata noteremo la scritta “Gratis”: dobbiamo utilizzare questo tasto per iniziare il download dell’applicazione, e dopo pochi minuti la avremo a disposizione sul nostro dispositivo.

Cosa fare se le app sono ancora a pagamento

Nel caso in cui fossero soddisfatti i requisiti di cui abbiamo parlato prima ma le app risultino ancora a pagamento (vediamo scritto “8,99” al posto di “Gratis”) questo potrebbe dipendere da un piccolo problema di App Store facilmente risolvibile.

Non acquistate le app ma seguite questo semplice procedimento per averle a disposizione gratuitamente, che è un vostro diritto.

Nell’app App Store, nella schermata principale, scorrendo verso il basso noteremo un tasto con la mail del nostro Apple ID (la mail con cui ci siamo registrati ai servizi Apple); utilizzando questo tasto potremo uscire ed accedere con un altro account. Facciamolo.

A questo punto se cercheremo di scaricare un’app ci verrà chiesto di eseguire il login con le nostre credenziali. Non eseguiamolo, ma riavviamo l’iPhone/iPad.

Una volta riacceso il dispositivo potremo entrare di nuovo su App Store, inserire a questo punto la nostra mail e password, quindi cercare di nuovo le app: a questo punto il problema dovrebbe essere risolto e potremo scaricare gratuitamente le app in questione da App Store.

 

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons