Come scaricare e-book gratis su iPhone e iPad

Come reperire eBook gratis in internet

Da quando ho un iPad, credo di non avere più acquistato un libro cartaceo. Nonostante il feedback della carta sia una cosa del tutto diversa da quello di uno schermo, gli eBook hanno una serie di vantaggi rispetto ai normali libri.

Questi infatti non ingombrano, possiamo portarli dietro ovunque siamo, possiamo acquistarne uno senza recarci in libreria, costano meno (anche se non molto) rispetto alla controparte cartacea. E, nondimeno, possono spesso essere scaricati gratuitamente (e legalmente).

In questo articolo vi indicheremo tre metodi per procurarvi degli eBook gratuiti; il migliore è probabilmente il secondo, mentre gli altri due sono utili quando non riusciamo a trovare ciò che cerchiamo.

iBooks

Il primo metodo che vi proponiamo è quello di utilizzare l’app iBooks di Apple, disponibile gratuitamente su App Store.

Una volta scaricata l’app, avremo la possibilità di accedere allo store di proprietà di Apple, dove troveremo moltissimi libri in lingua italiana, praticamente tutto ciò che possiamo trovare in libreria. La maggior parte di questi sono a pagamento, ma se cerchiamo per categoria ne troveremo una chiamata “Libri gratuiti”.

È proprio qui che troveremo diversi eBook da scaricare in modo completamente gratuito.

Tra questi potremo trovare:

  • Brevi racconti scritti da autori di altri libri (come forma pubblicitaria per invogliare ad acquistare un libro);
  • Classici di cui sono decaduti i diritti d’autore (come La Divina Commedia di Dante Alighieri);
  • Manuali di istruzione per i dispositivi Apple;
  • Libri gratuiti in offerta temporanea.

Come vedete, il materiale gratuito c’è, ma è piuttosto limitato. Peraltro su iBooksStore ci sono pochissime offerte, molto rare (in passato c’è stato Il Codice da Vinci, ma poco altro); per trovare libri “succulenti” in forma gratuita è meglio rivolgersi altrove.

I libri gratuiti trovati su iBookStore, comunque, possono essere acquistati toccando il pulsante “Gratis”, e possono essere letti direttamente dall’app iBooks.

Amazon Kindle

Nonostante Amazon abbia una linea di hardware, sia tablet che lettori eBook, di propria produzione, lo store dei suoi libri può essere raggiunto anche da iPad, tramite l’app Amazon Kindle.

Lo store di Amazon è più nutrito di quello di Apple, non a livello di grandi libri (i libri di Dan Brown, di Martin e così via si trovano su entrambi) ma soprattutto a livello di libri di autori emergenti, generalmente non disponibili in forma cartacea.

Questo perché Amazon si occupa, con il suo team, della pubblicità dei libri in cambio dell’esclusiva della pubblicazione (in altre parole offre vantaggi agli autori che scelgono di pubblicare solo su Amazon e su nessun altro store, e che non distribuiscono il libro in forma cartacea).

Su Amazon sono presenti molti eBook gratuiti da scaricare, e le categorie sono simili a quelle di iBookStore. La differenza è che a livello pubblicitario, come dicevamo prima, Amazon da agli autori la possibilità di rendere gratuiti i propri libri per un giorno, per farsi conoscere e salire velocemente le classifiche.

In questo modo ogni giorno possiamo trovare libri diversi, distribuiti legalmente e gratuitamente. Basta stare dietro a questo sistema per un po’ di tempo, aprendo l’app ogni giorno per visualizzare i libri temporaneamente gratuiti, per avere una libreria completa senza aver speso nemmeno un euro.

Come dicevo, lo ritengo uno dei migliori metodi per procurarci eBook gratuiti. I libri così scaricati possono essere letti direttamente tramite l’app Kindle, ma anche su tutti gli altri dispositivi compatibili.

Documents by Readdle

Ci sono autori che scrivono degli eBook gratuiti che non vengono distribuiti tramite i canali “normali”, ma ne permettono il download solo via browser, dal loro sito.

Possono essere raccolte di articoli di un blog, oppure veri e propri regali per i propri utenti (io stesso ho reso disponibile un eBook del genere) o ancora manuali di istruzioni, e così via.

Possono essere scaricati da un computer con qualsiasi browser Web, mentre da iPad dobbiamo agire diversamente.

Rechiamoci su App Store, quindi cerchiamo l’app Documents: è gratuita. Scarichiamola, quindi apriamola e noteremo che all’interno dell’app è integrato un browser internet.

Possiamo navigare come faremmo con Safari o simili, fino a raggiungere il sito che ospita l’eBook che ci interessa, e che deve essere in formato ePub. Toccando il link che rimanda ad esso, il libro verrà scaricato e salvato nella cartella Downloads raggiungibile dall’app stessa.

A questo punto potremo leggere l’eBook direttamente da Documents, oppure sfruttare la funzione “Apri in…” per leggerlo dall’app iBooks di Apple.

 

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons