Come ricavare la polvere arcana su Hearthstone per ipad

Come ottenere la polvere arcana in Hearthstone

Heartstone è uno dei giochi più apprezzati su iOS, e obiettivamente anche un dei più belli degli ultimi tempi: curato in modo maniacale da Blizzard grazie ad un lungo periodo di beta test, sono molti gli amanti dei TCG, o giochi di carte collezionabili, che magari non hanno possibilità di giocare con carte reali nei momenti più impensabili della giornata e Heartstone rappresenta un ottimo ripiego per gli amanti di Magic & co.

Una delle meccaniche assenti nel gioco è quella di poter scambiare le carte con altre giocatori, perché secondo gli sviluppatori Blizzard questo sistema ha molti limiti, tra cui quello per cui un eventuale market si riempirebbe di carte inutili e con quelle più rare che avrebbero prezzi esorbitanti.

Come alternativa, in Heartstone è presente la Polvere Arcana, utilizzabile con un sistema di crafting: in questo articolo vedremo come ottenerla e come utilizzarla.

Ottenere la Polvere Arcana

Ci sono due modi per ottenere l’agognata polvere che ci consentirà di creare carte più potenti di quelle che abbiamo: il primo, molto semplice, è quello di effettuare battaglie nelle arene, ovviamente cercando di vincere; tra le ricompense troveremo oro e polvere arcana in relazione al numero di vittorie, ovviamente divertendoci ad effettuare gli scontri con gli avversari.

L’altro metodo è quello di disincantare le carte che abbiamo: le carte possono infatti essere trasformate in polvere magica, utilizzabile poi per creare altre carte di cui abbiamo bisogno per potenziare la nostra strategia; la quantità di polvere che possiamo ricavare varia in base alla rarità della carta che disincantiamo, ovvero distruggiamo.

Come ricavare polvere arcana dalle carte

Ovviamente non conviene iniziare a distruggere le carte a casaccio per ricavare polvere arcana, ma dobbiamo scegliere con attenzione quali sacrificare: tendenzialmente per creare una carta avremo bisogno di molta più polvere rispetto a quella di cui necessitiamo per creare quella stessa carta, quindi attenzione a non sbagliare.

Le carte comuni, a meno che ne abbiamo bisogno per il mazzo, sono piuttosto inutili e conviene utilizzarle per creare polvere arcana, ma ne ricaveremo poca; discorso diverso per quelle di rarità maggiore, che conviene disincantare per ricavare molta più polvere. In generale, poi, è meglio accumulare la polvere che non utilizzarla subito, in modo da poterla serbare per creare carte più potenti ed utili.

Oltre alla rarità, distinta dal colore delle carte (bianco, blu, viola, arancione) ci sono anche delle carte speciali dette carte oro: queste carte sono come le altre ai fini del gioco, ma sono “da collezionisti” e sono difficili da trovare: se il nostro scopo non è quello di collezionare le carte oro ma quello di vincere le partite, possiamo disincantarle per ottenere molta più polvere arcana di quella che otterremmo con le altre carte (a parità di rarità).

Con questi metodi e una buona strategia pianificata per conoscere le carte di cui abbiamo bisogno potremo, giocando, ottenere maggiori possibilità di vittoria sugli avversari che incontriamo nelle varie partite.

 

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons