Come installare il traduttore Google su iPhone e iPad

google translateIl traduttore di Google, al secolo Google Translate, è uno dei sistemi di traduzione automatica più avanzati del mondo. Ormai tra le lingue europee le traduzioni sono quasi perfette e, per chi non avesse dimestichezza con proprio tutte le lingue che si incontrano su Internet, è sicuramente un’ottima idea tentare una traduzione con questo servizio di Google.

Sicuramente è comodo accedere dall’interfaccia web, che trovate all’indirizzo http://translate.google.it – , ma perché accontentarsi di un’interfaccia web quando invece c’è, udite udite, un’App creata appositamente per iPhone e iPad proprio da Google per permettervi traduzioni istantanee senza dover per forza aprire il browser?

Vediamo insieme come installare Google Translate sul nostro iPad o iPhone.

Non serve il jailbreak, disponibile su AppStore

Google Translate è stata una delle prime app della grande G ad arrivare su AppStore. Si tratta anche di una delle più popolari ed è per questo motivo che non avrete nessuna difficoltà ad installarla. Ecco i passaggi necessari:

  • Aprite AppStore – se non l’avete mai usata prima si tratta dell’App ufficiale (e unica sui dispositivi senza jb) di Apple per installare il software aggiuntivo sul vostro smartphone;
  • Nel tab Cerca, cercate Google Translate;
  • Appariranno diverse icone, scegliete la prima, quella che riporta appunto il simbolo ufficiale di Google Translate;
  • Cliccate su Gratis;
  • Vi verrà chiesto il vostro login Apple, quello di iCloud e di tutti gli altri servizi, per intenderci;
  • Cliccate su Installa;
  • In pochi minuti l’App verrà prima scaricata e poi installata.

Dove trovo l’App appena scaricata?

Basterà andare sul vostro schermo Home e scorrere, fino a quando troverete appunto l’app Google Translate. L’App funziona davvero molto bene ed è sicuramente una delle migliori (e delle più utili) che potete installare su qualunque tipo di iPhone o iPad.

L’App aggiunge di continuo supporto per nuove lingue e negli ultimi tempi potreste trovare anche lingue decisamente esotiche, alle quali non avreste mai pensato di dover ricorrere.

Ma è a pagamento?

No, l’App di Google Translate non è a pagamento e non lo sarà mai. Potrete usarla dunque senza problemi e anche aggiornarla senza avere la paura che un giorno qualcuno vi chiederà, improvvisamente, di pagare qualcosa.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons