Come creare da soli i nostri ePub da leggere su iBooks

Come creare i nostri ePub da leggere su iPad

La guida di cui sto per parlarvi è un procedimento che mi è stato molto utile per quanto riguarda gli appunti universitari: infatti, iBooks è un’ottima app per la lettura di libri da iPhone e iPad, magari acquistati su iBookStore, ma non tutti sanno che gli ePub si possono creare anche da soli, in modo molto semplice.

Blocco Note, il programma più semplice da utilizzare

Dovendo fare un procedimento facile, non essendo libri da vendere ma solo per utilizzo personale, potremo utilizzare da computer il programma più semplice che ci sia: Blocco Note, da Windows, mentre da Mac andrà benissimo l’editor integrato.

Apriamo  il file su cui abbiamo i nostri appunti, o comunque il nostro testo da leggere sul dispositivo: con l’opzione “seleziona tutto”, quindi “copia”, incolliamo il testo su un nuovo file di Blocco Note.

A questo punto dovremo suddividere in capitoli il nostro “libro”: il procedimento è questo.

La prima riga del file dovrà essere fatta in questo modo:

# Titolo Libro

Dove TitoloLibro sarà riconosciuto da iBooks come il titolo del nostro libro.

La seconda riga dovrà essere scritta in questo modo:

## Capitolo 1

Che sarà riconosciuto come il titolo del primo capitolo.

Adesso potremo inserire il nostro testo, quello che andrà a comporre il primo capitolo. Una volta terminato sarà sufficiente inserire:

## Capitolo 2

Seguito dal testo che andrà a comporre il nostro secondo capitolo. Ovviamente il titolo e il nome dei capitoli potranno esser cambiati come vogliamo. Una volta terminata questa “composizione” possiamo salvare il file in formato .txt.

Convertire il libro in formato ePub

Per convertire il libro avremo bisogno del programma gratuito Calibre. Può essere scaricato dal sito ufficiale sia in versione Windows che in versione Mac, quindi installiamolo ed apriamolo.

Potremo utilizzare la funzione “Apri” per aprire nel programma il file txt appena creato, quindi se vogliamo potremo aggiungere una copertina (ma non è necessario) ed esportare, così come lo abbiamo aperto, il file in formato ePub. Per farlo dovremo utilizzare il pulsante “Converti” in alto a destra, aspettando quindi il tempo di conversione di qualche minuto.

Una volta esportato il file rechiamoci nella cartella in cui lo abbiamo inserito ed inviamolo per email come allegato all’indirizzo che utilizziamo su iPhone e iPad; spostiamoci sul dispositivo, apriamo il messaggio quindi scegliamo di aprire l’allegato in iBooks: avremo il nostro libro pronto da leggere e da evidenziare, con inclusa ovviamente la suddivisione in capitoli per reggiungere velocemente le varie parti del testo.

 

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons