Come configurare la mail di Alice su iPhone e iPad

Come impostare iPhone e iPad per ricevere mail da Alice

Telecom è il primo operatore telefonico italiano. Fino a qualche anno fa, infatti, era l’unico operatore disponibile per la linea fissa di casa, e solo recentemente ci è stata data la possibilità di passare liberamente a servizi concorrenti.

Tuttavia sono ancora molti gli utenti che, per paura dei ritardi nella risoluzione dei problemi di linea da parte di altri operatori, rimangono fedeli a Telecom e di conseguenza ai servizi che ci rende disponibili.

Tra questi troviamo anche Alice, la casella mail gestita direttamente dall’azienda. Molti la utilizzano da diversi anni, e sono ormai conosciuti con quell’indirizzo.

Capita però molto spesso che, nel momento in cui cercano di configurare l’iPad o l’iPhone per gestire i messaggi di posta elettronica da Alice, riscontrano problemi di vario tipo, soprattutto l’impossibilità di ricevere o inviare mail.

In questo articolo vedremo come eseguire la configurazione dell’account e come riuscire, finalmente, a ricevere i nostri messaggi di posta elettronica sul dispositivo.

Come configurare la mail Alice

Per prima cosa dobbiamo vedere come eseguire la configurazione in condizioni normali; in taluni casi, infatti, il procedimento base è sufficiente per ricevere ed inviare mail senza alcun tipo di problema.

Connettiamoci quindi ad internet ed entriamo nell’app Impostazioni; da qui scorriamo verso il basso fino a trovare “Mail, Contatti e Calendari” o “Posta, Contatti e Calendari” a seconda della versione di iOS che abbiamo.

Qui dovremo scegliere la voce “Aggiungi Account” quindi, visto che nell’elenco di client proposti non è presente Alice, scorrere verso il basso premendo la voce “Altro”.

A questo punto dovremo inserire le quattro informazioni richieste dall’iPad, ovvero:

  • Nome, il nome che vogliamo sia mostrato a chi riceve la nostra mail;
  • Indirizzo, che è il nostro indirizzo di posta elettronica;
  • Password, ovvero la password che utilizziamo normalmente per entrare nella nostra casella;
  • Descrizione, unico elemento facoltativo che serve solo a noi per ricordare a che cosa serve quella casella (Scuola, Lavoro, ecc.).

Alice esegue (o, almeno, prova ad eseguire) automaticamente la configurazione dell’account; ci verrà chiesto di aspettare qualche minuto.

Compariranno, in ordine, le scritte “cerco account” e “verifico”, e se il processo sarà andato a buon fine potremo iniziare ad inviare e ricevere i messaggi di posta elettronica direttamente dal nostro iPad o iPhone (possiamo fare una prova veloce auto-inviandoci una mail dalla casella Alice; valuteremo così il funzionamento sia della posta in entrata che di quella in uscita).

Come risolvere i problemi di configurazione

E se, eseguendo quanto indicato nel paragrafo precedente, le cose non andassero a buon fine?

La prima cosa da fare è cambiare l’impostazione di Alice da IMAP a POP, tornando nelle impostazioni dell’account appena creato. È molto semplice farlo, in quanto è sufficiente copiare nella scheda POP quanto scritto automaticamente nella scheda IMAP, poi provare di nuovo il processo di configurazione automatico; questo nella maggior parte dei casi risolve il problema.

Se non fosse ancora sistemato, probabilmente il problema è dovuto all’operatore telefonico che abbiamo. Infatti, Alice ci da la possibilità di impostare la casella mail senza problemi solo utilizzando connessioni Telecom, quindi Alice, Telecom o Tim per il mobile.

Nel caso avessimo, ad esempio, Vodafone come operatore mobile e Telecom come ADSL, disattiviamo la connessione mobile e rimaniamo connessi tramite Wi-Fi ripetendo il processo; stavolta dovrebbe risolversi.

Se non abbiamo comunque una connessione Telecom, possiamo chiedere di utilizzare l’ADSL di un amico che ha Telecom per risolvere il problema configurando il dispositivo connessi alla sua rete; anche le connessioni pubbliche come quelle delle città vanno bene, a patto che il fornitore di servizi sia Telecom (è scritto generalmente nella pagina di autenticazione alla Wi-Fi pubblica).

Se, alla fine, nessuno di questi metodi funzionasse ed abbiamo necessità di leggere le mail Alice da iPad, abbiamo due ultime possibilità; la prima è utilizzare Safari ed accedere alla mail dal client web, che è un processo piuttosto macchinoso e, soprattutto, non ci rende possibile ricevere notifiche per i messaggi di posta elettronica in entrata.

Ultima spiaggia è quella di rivolgerci ai tecnici Telecom, che risolveranno il problema in pochissimo tempo (del resto, è un problema “creato” appositamente da Telecom per spingere i clienti ad utilizzare le sue connessioni).

Per farlo è sufficiente collegarci a questa pagina e seguire la procedura indicata. Unico problema? È un servizio a pagamento, ed è anche piuttosto costoso per un processo che dovrebbe essere molto semplice. A noi, quindi, la scelta se il gioco valga la candela.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons