Come condividere la connessione di iPhone 6 con il PC

condividere connessione tra pc e iphoneTra le moltissime funzioni di iPhone 6 troviamo anche quella che ci permette di usare il nostro telefono come se fosse un modem 3G o 4G.

Sfruttando infatti la modalità hotspot personale possiamo collegare il nostro pc al nostro iPhone 6 via USB o via WIFI e utilizzare la connessione del telefono per navigare su Internet.

È molto facile farlo: l’opzione si attiva in pochi tap ed è subito pronta per l’utilizzo.

Come attivare l’opzione Hotspot Personale

Se è la prima volta che provate ad attivare l’opzione, dovrete andare in Impostazioni, poi Cellulare e poi trovare (si trova in una delle prime posizioni) l’opzione Hotspot Personale e attivarla spostando l’interruttore virtuale.

Dalla prima attivazione in poi, l’opzione sarà presente nella schermata principale di Impostazioni, cosa che vi permetterà di attivarla senza ricorrere ai sotto menu e in modo decisamente più rapido.

L’opzione tornerà ad essere nascosta ad ogni ripristino del telefono, quindi non preoccupatevi se non riuscite a vederla. Ripetete l’operazione dall’inizio e non dovreste avere alcun tipo di problema.

Cosa fare dopo aver attivato l’opzione?

Se avete scelto di collegare il vostro iPhone via cavo USB, la connessione sarà immediatamente disponibile sia sui PC Windows che su quelli Mac. Basterà collegare il cavo e il nostro telefono mostrerà una barra superiore blu, indicando il numero dei dispositivi connessi.

Nel caso in cui invece vogliate utilizzare la connessione WIFI, dovrete trovare tra le reti WIFI rilevate dal vostro computer la rete che porta il nome del vostro iPhone 6 e collegarvi usando la password che troverete sul vostro iPhone 6, nel tab appunto della connessione Hotspot Personale.

La password è generata automaticamente ed in genere molto sicura, ma potrete cambiarla comunque senza troppi problemi, accedendo sempre allo stesso menù.

Occhio al consumo batteria

La modalità hotspot personale in WIFI è in grado di consumare la batteria molto rapidamente, motivo per il quale è sempre consigliato, per le sessioni medio-lunghe, utilizzare invece il cavetto usb per connettersi, in modo che lo smartphone continui a rifarsi anche durante l’utilizzo come modem.

Vodafone fa pagare salato

Tra gli operatori italiani quello che ha applicato le politiche più assurde per questo tipo di servizio è sicuramente Vodafone, che vi chiede 5€ al giorno per utilizzare la connessione del vostro telefono anche sul vostro PC. Si tratta di un limite aggirabile con software specifici che girano però soltanto su iPhone con Jailbreak. Non sappiamo se valga la pena ricorrere al jailbreak o sia meglio, nei fatti, rivolgersi ad un altro operatore nel caso in cui abbiate necessità di questo tipo per il vostro telefono e per il vostro pc.

È una decisione che sta ovviamente a voi, anche se il nostro sincero invito è quello di farvi sentire con Vodafone, azienda unica in Europa a praticare tariffe folli che necessitano di una seria risposta da parte del gruppo dei “tecnologicamente più preparati”, come coloro che hanno necessità di utilizzare connettività in mobilità sul PC usando proprio iPhone 6.

Nel caso in cui doveste avere problemi, non esitate a contattarci via commenti o sulla nostra pagina Facebook. Vi risponderemo quanto prima.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons