Come collegare iPhone alla televisione

Come collegare un iPhone alla nostra TV

L’iPhone è un telefono che in quanto a contenuti multimediali può essere considerato un vero e proprio asso.

Abbiamo app per visualizzare film, magari scaricati direttamente da iTunes Store, oppure app per fruire di videogiochi molto profondi come GTA.

Il problema principale di fronte a tutti questi contenuti, spesso, è però la dimensione dello schermo, non particolarmente grande nonostante un’ottima risoluzione.

Per ovviare a questo problema possiamo pensare di collegare l’iPhone alla televisione: in questo modo potremo visualizzare sullo schermo tutto ciò che accade sul telefono, vedendo i film e i video in generale a dimensioni molto maggiori, e giocando come fossimo su una console domestica anziché su un telefono.

Ci sono fondamentalmente due modi per collegare l’iPhone al televisore: sfruttare la tecnologia AirPlay oppure collegarlo tramite cavo, e in questo articolo parleremo di entrambi i metodi. Da notare che solo gli iPhone dal modello 4 in poi possono essere connessi ad un televisore.

Collegare l’iPhone con AirPlay

Si tratta del metodo più elegante perché completamente senza fili, ma per essere utilizzato necessita di accessori il cui costo non è propriamente irrisorio.

L’accessorio principe per sfruttare questo tipo di funzione è la Apple TV, un dispositivo da salotto che permette di utilizzare alcune app direttamente dal televisore e che, in presenza di una rete Wi-Fi, permette di utilizzare la tecnologia AirPlay.

Utilizzare la funzione è molto semplice: basta infatti connettere l’iPhone alla rete Wi-Fi a cui è connessa a sua volta la Apple TV, quindi attivare AirPlay.

Questo può essere fatto su iOS 5 ed iOS 6 tramite la barra del multitasking, quindi doppia pressione sul tasto Home, scorrere a sinistra nella barra e premere il pulsante con disegnato un rettangolo con un triangolino, mentre in iOS 7 dobbiamo premere lo stesso pulsante presente però nel centro di controllo, attivabile scorrendo dal basso verso l’alto sullo schermo.

Appena premeremo il pulsante visualizzeremo un elenco dei dispositivi compatibili con AirPlay che abbiamo in casa: scegliamo la Apple TV.

In alternativa all’accessorio Apple troviamo in commercio anche dei ricevitori AirPlay che possono essere inseriti nell’ingresso HDMI del televisore; verranno riconosciuti dal nostro iPhone, tuttavia si limiteranno a mostrare in TV ciò che avviene sullo schermo del telefono, a differenza della Apple TV che integra un proprio sistema operativo.

Collegare l’iPhone via cavo

Il metodo alternativo per il collegamento al televisore è quello di utilizzare il cavo: è meno costoso ma ha tutte le limitazioni del caso, soprattutto la distanza a cui possiamo tenerci quando utilizziamo questo metodo.

Il procedimento è completamente automatico e nel momento in cui collegheremo il cavo sia all’iPhone che alla TV sarà sufficiente portarci sull’apposito canale AV/HDMI per visualizzare sullo schermo ciò che accade sul telefono e vedere in questo modo, ad esempio, un film.

Il problema è magari il cavo in sé, visto che dobbiamo procurarci quello giusto per il nostro modello di iPhone e per il nostro televisore.

Per quanto riguarda il lato iPhone, abbiamo due possibilità: gli iPhone 4 e 4S, che ha il connettore a 30 pin, e i modelli successivi, che hanno il connettore Lightning.

Per quanto riguarda il televisore, invece, abbiamo a disposizione il collegamento AV Digitale, quello che veniva utilizzato per la maggiore qualche anno fa ma che ancora si trova sui televisori, oppure il collegamento HDMI che è quello più recente e veloce.

In base a queste informazioni dobbiamo trovare la combinazione giusta per noi, per i dispositivi che possediamo. Sull’Apple Store Online sono presenti questi cavi, quindi possiamo acquistare direttamente il cavo Dock a 30 Pin/AV Digitale, il cavo Dock a 30 Pin/HDMI (disponibile su Amazon), o ancora se abbiamo un iPhone 5 o versione successiva il cavo Lightning/AV Digitale; il cavo Lightning/HDMI invece non è presente su Apple Store, ma possiamo ovviare al problema acquistando il Lightning/AV Digitale, quindi un adattatore AV Digitale/HDMI a parte.

Una volta trovato ed acquistato il cavo giusto possiamo procedere con il collegamento e con la fruizione dei contenuti sul televisore di casa.

 

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons