Apre la iOS Academy a Napoli: la prima del mondo

ios-academy-napoliDopo tanto parlare, finalmente è stata aperta. Il primo iOS Developer Center d’Europa è stato infatti aperto all’Università di Napoli Federico II, nel campus di San Giovanni a Teduccio.

L’iniziativa ha inoltre raccolto così tanti consensi che l’azienda si sarebbe detta immediatamente pronta ad ampliare l’iniziativa, sia con l’apertura di nuovi centri, sia con l’espansione di quello napoletano.

Lisa Jackson inoltre, che è la responsabile per la divisione Ambiente e Iniziative Sociali dell’azienda, ha fatto il primo discorso agli studenti.

Cosa succederà all’interno del centro?

Il piano prevede la collaborazione di Apple con 5 università campane, che porterà gli studenti ad avere la possibilità di seguire corsi da sviluppatori iOS dalla durata di 3 o 4 settimane, con un programma che coinvolgerà per il primo anno almeno 800 studenti, con la previsione di espandere quelli che sono i posti disponibili a partire dal prossimo anno.

Secondo il vice-presidente Jackson sarà una grande opportunità, che permetterà a moltissimi studenti, che prenderanno parte ai lavori di quella che è, lo ricordiamo, la prima accademia di questo genere in Italia, di imparare i fondamentali dello sviluppo delle App per l’ecosistema iOS.

Si tratta, inoltre, secondo gli esperti di un ottimo passo per permettere agli studenti di avere un collegamento tra quello che si impara a scuola e quello che invece servirà per sviluppare in un ambiente competitivo come quello dell’ecosistema iOS.

Il programma

Sono 100 gli studenti che parteciperanno alla prima tornata, con 100 studenti che verranno aggiunti dalla terza settimana. I 200 posti inizialmente disponibili hanno visto la candidatura di oltre 3000 studenti, motivo per cui Apple sta cercando di dare il via a collaborazioni immediate anche con altre università dell’area, al fine di espandere immediatamente l’offerta.

Completamente gratis

Il corso sarà completamente gratis e gli studenti riceveranno anche Macbook, iPad e iPhone gratuitamente nel corso di un progetto di borse tra Apple e l’università. Una buona iniziativa, della quale continueremo a seguire gli sviluppi!

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons