Loading...

Apple Watch serie 3: è ora di cambiarlo?

Molto di frequente vediamo gli Apple Watch ai polsi degli Apple addicted, oggetti utilissimi che integrano funzioni sempre più evolute. In più associati ad iPhone diventano quasi irrinunciabili.

Sono diventati anche veri e propri gioielli di tendenza, poiché è possibile personalizzarli con sfondi sempre aggiornati che si possono scaricare e cinturini di qualsiasi forgia e materiale.

Anche gli Apple Watch hanno visto una costante evoluzione, fino ad arrivare a quello più recente, l’Apple Watch Series 6. Questo ha raggiunto livelli fino a poco tempo fa impensabili, soprattutto nel monitoraggio della salute.

Apple Series 3

Possiamo affermare che, nonostante le sue prestazioni eccellenti, è oramai diventato il vecchietto di casa Cupertino tra gli orologi intelligenti. A testimoniarlo è anche il prezzo.

Oramai è possibile acquistare questa gamma a prezzi davvero irrisori nonostante abbia tutte le funzioni e sia proposto ancora sul sito ufficiale Apple. In più è il primo acquisto per chi approda al mondo del Watch.

La cattiva notizia è che risulta davvero probabile che venga rimosso dalla vendita in seguito a problemi riscontrati con gli aggiornamenti dei sistemi operativi disponibili per gli Apple Watches.

WatchOS 7 è l’ultima versione dell’aggiornamento per gli orologi, compatibile anche con la Series 3. Tuttavia gli utenti che hanno effettuato l’upgrade si sono trovati di fronte a problemi importanti.

L’Apple Watch Serie 3, come vediamo dalle schede tecniche, ha una memoria di 8GB che purtroppo non è in grado di supportare correttamente il nuovo aggiornamento.

Gran parte della memoria è necessaria per supportare il buon funzionamento delle numerose applicazioni che non possono nemmeno essere rimosse. Eliminarle, inoltre, andrebbero a compromettere l’utilità del dispositivo.

Le soluzioni

La stessa Apple ha cercato di dare una soluzione al problema soprattutto in seguito alle rimostranze deluse degli utenti e da delle indicazioni di ripristino del dispositivo.

In molti però hanno notato che queste operazioni sono lente e stressanti e molto spesso nemmeno risolutive, tanto da rendere questo Apple Watch quasi inutilizzabile in tutte le sue funzioni.

Ovviamente la domanda sorge spontanea: cosa accadrà con i futuri aggiornamenti di WatchOS che la Apple ha già annunciato? Domanda che si pone chi lo possiede e chi vorrebbe acquistarlo con un prezzo vantaggioso.

Ci auguriamo che la Apple trovi presto una soluzione, altrimenti vedremo sicuramente il prodotto ritirato dal mercato, con un uso massiccio della permuta per l’acquisto di dispositivi più innovativi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons