Loading...

Apple Watch SE: in arrivo uno smartwatch entry-level nel 2021?

Dopo l’esperienza maturata in campo smartphone dove la linea SE, ovvero quella più economica prodotta da Apple, si sta sempre più imponendo nella sua fascia di mercato, ora da Cupertino stanno pensando di applicare la stessa formula al campo smartwatch.

Per questo motivo, secondo numerosi insider, la casa americana sta già lavorando ad un indossabile più economico rivolto probabilmente ad un pubblico più giovane ed incentrato sull’aspetto sport e fitness.

L’idea è di sostituire con questo nuovo modello il vecchio Apple Watch serie 3, riprendendone il design datato ma inserendo nuovi chipset e le ultime funzionalità.

Cosa aspettarci?

Apple Watch SE dovrebbe presentarsi con un case in alluminio che non dovrebbe avere grosse novità estetiche ed arriverà solo nel formato più piccolo da 42mm, protetto all’esterno da uno schermo gorilla glass di ultima generazione.

Per cercare di mantene i costi bassi si pensa di eliminare alcune nuovissime funzioni come ad esempio l’elettrocardiogramma ed altri sensori che per il modello SE potrebbero essere “superflui”.

Ovviamente da Apple cercheranno di accontentare gli utenti senza farli rinunciare a nulla di essenziale, ci saranno quindi monitoraggio del sonno, dell’attività e tutte le funzionalità smart che contraddistinguono da sempre Apple Watch.

Il processore che muoverà il dispositivo sarà il recente S6 accompagnato da un chip W4 ed avrà una RAM contenuta di 16 Gb mentre la connettività sarà garantita da un bluetooth 5.0.

Si tratta quindi di un hardware di tutto rispetto che consentirà un utilizzo completo dello smartwatch e lo renderà appetibile per tutti coloro che saranno alla ricerca di un indossabile versatile e dal fluido utilizzo.

Prezzo e data di uscita

Apple Watch SE con ogni probabilità verrà lanciato prima della nuova gamma di Apple Watch e ci si aspetta che verrà alla luce nel mese di marzo o al massimo nel mese successivo del prossimo anno.

Il prezzo verrà mantenuto basso con un costo sicuramente inferiore ai 300 dollari proprio per cercare di inserirlo in una fascia di prezzo diverso rispetto ai top di gamma Apple ed aggredire una parte di mercato dove attualmente spopolano i competitor.

Vedremo cosa accadrà e in che modo Apple riuscirà ad conquistare clienti anche in questa fetta.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons