Loading...

Apple Watch non riesce a rilevare AFib se la frequenza cardiaca è più di 120 bpm

Apple ha dovuto riconoscere, nella sua presentazione della FDA, che il suo smartwatch non è in grado di rilevare AFib se la frequenza cardiaca è maggiore di 120 battiti al minuto.

Significa che il prodotto potrebbe non riuscire a rilevare la condizione addirittura tra il 30% e il 60% dei casi, decisamente un problema per gli utenti.

Un rapporto di Fortune afferma che Apple indica, senza nasconderlo, che il suo smartwatch non è sempre alla ricerca di AFib e che gli utenti potrebbero non ricevere la notifica.

Vediamo di capire meglio che cosa sta succedendo e di svelare tutti i dettagli sulla questione. Continua a leggere la nostra guida di oggi.

Apple Watch e i suoi limiti

L’incapacità dell’Apple Watch di rilevare AFib se la frequenza dell’utente è maggiore di 120 battiti al minuto è un limite decisamente significativo. I soggetti con AFib, hanno di solito la frequenza cardiaca che va da 100 a 175 battiti al minuto e la frequenza cardiaca media di 109 bpm.

Un terzo dei pazienti, però, aveva la frequenza cardiaca maggiore a 120 bpm. Alcuni studi hanno rilevato che l’Apple Watch non riesce a rilevare l’AFib almeno in circa un terzo dei casi, altri che la percentuale di fallimento potrebbe raggiungere addirittura il 59%.

Il falso senso di sicurezza che questa situazione può creare non va sottovalutato. Il consumatore potrebbe non capire o non leggere gli avvertimenti che Apple ha rilevato o potrebbe non riceverli.

La risposta di Apple è stata che senza un dispositivo come il suo smartwatch, il tasso di rilevamento sarebbe dello 0%… ovvio no? Bisogna, però, dire che Apple ha deciso di non avere il certificato FDA per rilevare gli AFib al di sopra di 120 battiti al minuto.

Al momento Apple ha adottato interessanti misure per portare al consumatore una nuova tecnologia utile e importante visto che con Apple Watch ha avuto un ampio successo. Vedremo cosa accadrà nel prossimo futuro.

Se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime novità del mondo Apple, continua a seguirci sempre. Noi siamo qui per darti tante informazioni utili sulla casa di Cupertino e sui leak, i rumors e le news che riusciamo ad avere. A presto.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons