Loading...

Apple: pronto un prodotto inedito?

apple offerteArriverà presto un nuovo prodotto della Apple? Questa domanda sta facendo fremere di curiosità tutti gli appassionati di tecnologia e gli amanti della casa californiana.

Partiamo dall’inizio. Ci sono dati interessanti sui risultati finanziari della Dialog Semiconductor che sembrano essere motivo di preoccupazione per i suoi investitori.

Notizia o strategia di marketing?

Il CEO della Dialog Semiconductor, ovvero Jalel Bagherli, ha voluto calmare gli animi e rassicurarli citando i contratti di fornitura con Apple che arrivano fino al 2020. Parlando di questo si è però fatto scappare una notizia molto interessante (vera o solo per spostare l’attenzione dalla situazione finanziaria dell’azienda?).

La notizia che ha alzato l’attenzione degli interessati, parla di un prodotto Apple inedito e del tutto nuovo che va fuori dalla classica produzione dell’azienda di Cupertino. Un prodotto diverso da iPhone, iPad e persino Apple Watch. Ma di cosa si tratta? È realtà o solo un’interessante e particolare mossa di marketing?

Grandissima parte delle entrate dell’azienda Dialog Semiconductor arriva proprio dai contratti con la Apple. Quindi qualche dubbio sulla veridicità dell’affermazione rimane. L’azienda al momento fornisce alla Apple i chip per la gestione dell’energia che vengono utilizzati nei dispositivi, ma potrebbero esserci altre novità forse più reali…

Apple produrrà in proprio i chip?

Ecco una nuova voce che sembra accostare la Apple ad una produzione in proprio dei chip che utilizzerà sui suoi dispositivi. In questo modo l’azienda di Cupertino non avrà più la necessità di doversi appoggiare ad un partner esterno alla Apple.

Questa sì che sarebbe una notizia davvero terribile per l’azienda Dialog Semiconductor. Forse è proprio per questo motivo che il CEO dell’azienda ha voluto rassicurare gli investitori rimarcando che esistono contratti con Apple che arrivano fino al 2020, proprio perché bisognava calmare le acque considerato il momento difficile.

Il rumor sulla collaborazione delle due società per la creazione dei chip da inserire in un prodotto inedito, però, non sparisce. Probabilmente il CEO  della Dialog Semiconductor avrà violato l’accordo di riservatezza con la Apple parlando di questo argomento, ma questa indiscrezione avrà una certa rilevanza sul mercato, forse positiva per l’azienda. Non ci resta che attendere gli sviluppi di questa interessante vicenda.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons